Piacenza: abilitazione all’uso dei gas tossici

6

Entro il 15 marzo le domande di ammissione alla sessione primaverile

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Dovrà essere presentata entro il 15 marzo prossimo, prossimo, dagli interessati, la domanda di ammissione agli esami di abilitazione per l’utilizzo di gas tossici, la cui sessione primaverile si terrà a Bologna presso la sede dell’Azienda sanitaria.

La richiesta, scaricabile dal sito www.comune.piacenza.it nella sezione “Modulistica on line”, dovrà essere consegnata agli sportelli Quic di viale Beverora 57 (sede in cui, presso il punto Quinfo, si possono ritirare anche i moduli cartacei) o tramessa, con servizio postale, all’Unità Operativa Servizi Pubblici di Impatto Ambientale, anch’essa con sede in viale Beverora 57. La pratica potrà inoltre essere inoltrata online, tramite lo sportello telematico polifunzionale del Comune di Piacenza.

In allegato occorre includere la copia di un documento di identità in corso di validità, due fotografie in formato tessera del candidato, recenti ed entrambe firmate, nonché una marca da bollo da 16 euro. I documenti richiesti in originale non potranno essere caricati via web, ma dovranno essere spediti con posta cartacea o consegnati direttamente presso gli uffici già citati, in viale Beverora 57.

Le persone ammesse – requisito fondamentale, aver compiuto i 18 anni di età – verranno tempestivamente informate della data di svolgimento degli esami, che richiedono competenze non solo in merito alla manipolazione e all’impiego dei gas tossici, ma anche riguardo alle norme di prevenzione e protezione personale.