Per il Mediolanum New Rimini a Parma una vittoria contro il Crocetta

25
Gianluca Tognacci

5-2 e 1-7 i risultati

RIMINI – Mediolanum New Rimini chiude 1 a 1 la sfida di Parma contro Crocetta e al termine delle due gare c’è anche un po’ di rammarico in casa riminese. 5-2 la sfida pomeridiana per gli emiliani, 7-1 per i riminesi quella serale. Un risultato positivo contro la seconda forza del girone, dopo aver strappato un pari anche alla capolista nella giornata precedente.

Gara 1

La partita si indirizza subito grazie ai quattro punti di Crocetta nel primo inning. Con due out, il partente riminese Tommaso Aiello va in difficoltà e dopo una base ball concessa a Segreto arrivano quattro valide consecutive che fissano un punteggio complicato da recuperare.

Il quinto punto arriva alla terza ripresa col fuoricampo di Gradali. Crocetta riempie di nuovo le basi con un out e Romano inserisce Gianluca Tognacci che grazie al doppio gioco difensivo chiude senza danni.

Mediolanum prova a scuotersi e al quarto accorcia: singolo di Pandolfi, poi Cifalinò in prima per scelta difesa e in seconda per balk, doppio di Yuri Cortesi per il 5-1; c’è il singolo di Gabrielli, poi un lancio pazzo Cifalinò e il punteggio diventa 5-2.

Mediolanum ci prova a completare la rimonta, soprattutto all’8° con le valide di Bonemei e Cifalinò, ma il punteggio resta inchiodato anche per i meriti dei due lanciatori, con Tognacci che chiude la gara senza concedere valide a Crocetta in 5.2 riprese, mentre Bigliardi e Dallatana solo tre in 4.2 riprese.

Il rammarico riminese è nell’aver battuto più valide (9-6) e aver lasciato tanti uomini sulle basi rispetto ai padroni di casa (11-5).

Gara2

Almanza Consuegra e Eriel Carrillo sono i due partenti e Mediolanum va subito avanti: singolo di Gabrielli, in base anche Zappone, poi un lancio pazzo sposta i riminesi in seconda e terza, con Bertagnon manda a casa il compagno su scelta difesa. A questo punto salgono in cattedra i due lanciatori e le due squadre mandano uomini in base col contagocce. Al sesto Mediolanum riempie le basi coi singoli di Gabrielli e Bertagnon, la base ball a Baccelli e segna un punto, pareggiato subito dopo da Crocetta.

A fine settimo termina la gara di Carrillo che chiude con 5 valide incassate, 11 strike out e una base ball concessa. All’ottavo Mediolanum allunga sul rilievo di Ceballos Guerra: singolo di Cortesi e Zappone, doppi di Bertagnon e di Bonemei e volata di Ruggeri. Sul 7 a 1 sale Francesco Ridolfi che chiude le due riprese da closer con tre K, una valida e una base ball.

In battuta sugli scudi Andrea Gabrielli (4/9) nelle due gare e tutta la difesa di Mediolanum con un solo errore nelle due gare.

Nel prossimo turno sfida interna per Mediolanum New Rimini, sabato 9 luglio contro Sala Baganza, in quello che sarà un confronto quasi decisivo per la corsa salvezza.