Pendragon-Libreria Nanni, 21 ottobre

7

BOLOGNA – Altro appuntamento con la rassegna di incontri con l’autore “Pendragon Book Club” organizzata sotto al Portico della Morte (via de’ Musei 8) da Edizioni Pendragon e Libreria Nanni:

giovedì 21 ottobre alle ore 18 sarà la volta di

Dano Turrini

con il libro

SENZA VOCAZIONE

Schizzi di scuola

Insieme all’autore ne parlano: Magda Indiveri e Annalisa Marchianò

Il libro

Nulla da insegnare, tutto da imparare. Imparare senza insegnare. Passare passioni, ma anche regole. Il testo ci parla della complessità e della criticità del lavoro di insegnante, ma lo fa ragionando con un tu che può essere l’alter ego di se stesso e di ognuno di noi, quello che riflette su quanto fa: riducendo ogni retorica e distruggendo ogni palco, ma andando al cuore della questione. Lo fa senza timore di mostrare un insegnante debole, in minoranza, illuso, clown per disperazione, rigoroso nel disordine, in grado di provare il “formicolio della sconfitta”. In questa scrittura così sorvegliata il fallimento non viene mai nascosto, ed è forse questo che il lettore interessato alla scuola deve capire più di tutto. Insegnare ha il beckettiano primato: si fallisce sempre, più o meno bene.

L’autore

Loredano (Dano) Turrini è nato nella bassa bolognese nel 1953. Si è laureato in Filosofia all’Università di Bologna. Ha insegnato nella scuola secondaria superiore fino alla pensione. È stato anche pubblicista e contrattista universitario. Ha pubblicato saggi di ricerca storica e di didattica della storia.