“Passi di libertà. Il cammino dei nostri primi 70 anni”

17

Dal 2 all’11 dicembre 2022, presso l’ex Chiesa in Albis, una mostra sulla strada fatta e quella ancora da fare per la piena cittadinanza delle donne. Inaugurazione venerdì 2 dicembre, alle ore 15.00

RUSSI (RA) – Inaugura venerdì 2 dicembre 2022, alle ore 15.00, presso l’Ex Chiesa in Albis, la mostra dal titolo “Passi di Libertà.  Il cammino dei nostri primi 70 anni“, curata da Elena Falciano (Archivio e fototeca Spi Cgil Reggio Emilia) e Caterina Liotti (Centro documentazione donna Modena).

La mostra, organizzata anche grazie a numerose collaborazioni (tra le quali quelle con il Comune di Russi, CGIL Spi Lega di Russi, Linea Rosa e ANPI sezione Russi), ripercorre la strada fatta e quella ancora da fare per la piena cittadinanza delle donne. Dalla conquista del voto nell’Italia liberata dal Fascismo, ai diritti civili e sociali enunciati nella Costituzione, alle lotte per l’applicazione degli stessi e per la valorizzazione delle differenze di genere e l’autodeterminazione femminile.

Un cammino compiuto in 70 anni, che fa i conti con la storia millenaria del concetto di cittadinanza da sempre esclusivamente maschile. La mostra, già proposta negli ultimi anni anche a livello regionale, restituisce una storia collettiva, sintesi di policrome memorie individuali fatte di lavoro quotidiano, dentro e fuori casa, di impegno politico nel sindacato, nei partiti e soprattutto nelle associazioni femminili. Faticosissime doppie e a volte triple appartenenze, che sono state spesso la rete che ha reso efficaci le lotte e possibili le conquiste. Un’eredità che questa mostra “rivela” e che vogliamo trasmettere alle giovani generazioni.

All’inaugurazione saranno presenti Valentina Palli, Sindaca di Russi, Maura Masotti, Segretaria Generale Spi Cgil Ravenna, Jacta Gori, Assessora alle Pari Opportunità di Russi, Luca Balbi di Anpi Russi e Paola Graziani di Linea Rosa

La mostra si potrà visitare fino all’11 dicembre nelle giornate di venerdì, domenica, martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00, il sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.