Partita della stella – Come si svolge il torneo benefico

partita della stella. organizzatori- sportivi- assessori e sponsor alla conferenza stampaDue semifinali e due finali di calcio a 5. Ai protagonisti prodotti tipici. Tanti patrocini e sponsor. Buoni spesa a chi fa offerte per l’ospedale dei bimbi a Betlemme

MODENA – La sera dell’11 dicembre per la Partita della Stella al Palasport di Modena si disputeranno due semifinali e due finali, dirette da arbitri della serie A di calcio a 5.

Tutte le partite si svolgono in due tempi da 7 minuti che, in caso di parità, si risolveranno ai calci di rigore.

Ai vincitori la “gloria”, il divertimento e la soddisfazione di aver partecipato.

Per tutti quelli che scendono in campo o in panchina prodotti tipici locali, come Aceto balsamico di Modena, Parmigiano Reggiano e Lambrusco di Sorbara.

Le squadre (quattro: “Amici del Bovo”, “Nessun1Escluso”, Amici di Paolo Ponzo” e “Rock No War”) saranno capitanate dai campioni in attività, distribuiti per sorteggio per creare un equilibrio agonistico che favorisca lo spettacolo sul campo.

pag 12 gruppo caritas baby hospitalA condurre la serata saranno Pierluigi Senatore di Radio Bruno e Alessandro Iori di Trc’ Tv, impegnati con tutti i partecipanti in un’iniziativa che vuole divertire e coinvolgere tante persone per aiutare il Caritas Baby Hospital e l’Hogar Nino Dios di Betlemme, ospedale e orfanotrofio a ridosso del muro che separa Betlemme da Gerusalemme.

Organizzata dal Comune di Modena con “Rock No War” e “Un ponte verso Betlemme”, la Partita della Stella ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Figc (Federazione italiana gioco calcio), dell’Aic (Associazione italiana calciatori), dell’Aia (Associazione italiana arbitri), del Coni e degli enti di promozione sportiva Uisp, Csi e Aics.

Tanti gli sponsor, fondamentali per raggiungere ottimi risultati con le loro donazioni.

Tra questi Piacere Modena, Conad, Aceto Balsamico del Duca, Bper Banca, Gep Informatica, Domus Assistenza, Caseificio 4 Madonne, Errea Play Modena, Gruppo Assimoco, Galvani, Confcooperative Modena, Modena Volley, Decathlon, Cantina di Carpi e Sorbara, Mollificio Modenese.

Alla “Partita della Stella” per ogni offerta si riceveranno subito, offerti da partner e sponsor dell’iniziativa, gadget e buoni spesa Conad da 5 o 10 euro a seconda dell’offerta e il nuovo Album di figurine dei Calciatori Panini.

È possibile fare donazioni per il Caritas Baby Hospital di Betlemme e l’Hogar Nino Dios anche prima e dopo la “Partita della Stella” sul conto corrente “Rock No War – Un ponte verso Betlemme” Banca Interprovinciale filiale di Formigine (Mo) codice IBAN: IT82 G03395 66780 CC 0020005775 – causale “Un ponte verso Betlemme”.