Parma riunione del Consiglio provinciale

16

Giovedì 1° ottobre 2020 alle ore 8.30, in modalità mista: presenza in sede a Palazzo Giordani e videoconferenza

PARMA – Giovedì 1° ottobre 2020 alle ore 8.30 nella Sala “Primo Savani” di Palazzo Giordani, in Viale Martiri della Libertà 15 (Parma), è convocato il Consiglio Provinciale.

La seduta si terrà svolgerà in modalità mista: presenza in sede (numero massimo di 9 Consiglieri compreso il Presidente) e videoconferenza, al fine di assicurare il rispetto dei protocolli di sicurezza approntati dall’Ente in ordine all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Rimane il divieto di accesso alla sede da parte dei cittadini e/o della stampa.

L’adunanza sarà visibile in diretta streaming sul canale istituzionale youtube della Provincia di Parma, raggiungibile al seguente link

https://www.youtube.com/channel/UCryi2ddrmGQjyneG57hRf0g, e il relativo file registrato sarà reso disponibile sul medesimo canale per ogni eventuale consultazione.

All’ordine del giorno della seduta i seguenti argomenti:
1) Proposta n. 2390/2020 – Decadenza dalla carica di Consigliere Provinciale del Sig. Andrea Mari ai sensi e per gli effetti dell’art. 1, comma 69, della Legge n.56/2014 e relativa surroga, con convalida del nuovo Consigliere Sig. Andrea Magni.
2) Proposta n. 2391/2020 – Decadenza dalla carica di Consigliere Provinciale del Sig. Marzio Benecchi ai sensi e per gli effetti dell’art. 1, comma 69, della Legge n.56/2014 e relativa surroga, con convalida del nuovo Consigliere Sig.ra Giulia Chiussi.
3) Comunicazioni del Presidente e/o dei Consiglieri.
4) Interrogazioni dei Sigg. Consiglieri.
5) Proposta n. 2371/2020 – Affidamento del Servizio di Tesoreria per il periodo 2021 – 2024. Approvazione schema di convenzione.
6) Proposta n. 2269/2020 – Settima variazione al Bilancio di Previsione 2020-22.
7) Proposta n. 2354/2020 – Aggiornamento programma triennale LL.PP. 2020-2022 e conferma elenco annuale 2020.
8) Proposta n. 2246/2020 – Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio ai sensi degli art. 191 comma 3 e 194comma 1 del D.Lgs. 267/2000, per interventi di somma urgenza effettuati nel mese di settembre 2020.