Parma, minuto di silenzio delle autorità sotto il Municipio alle 17.57

PARMA – Un lenzuolo bianco per fare memoria. Nella Giornata della Legalità 2020 dal Municipio di Parma sventola un lenzuolo per ricordare l’omicidio, di 28 anni fa, di Giovanni Falcone. Memoria e omaggio anche in quel minuto di silenzio, osservato dalle piazze, dal cuore delle città italiane insieme ai loro Sindaci, alle 17.57, l’ora dell’attentato di Capaci.

Anche Parma ha aderito all’iniziativa Anci che invitato tutte le città ad onorare il lavoro, il coraggio e il sacrificio del magistrato antimafia con un’iniziativa che ha portato lenzuoli bianchi nei balconi dei cittadini e nei palazzi comunali.

Una lenzuolata simbolica che ricorda quella con cui i palermitani espressero sdegno e speranza dopo la bomba che il 23 maggio 1992 stroncò la vita del giudice Falcone, di sua moglie e dei tre uomini della sua scorta.

Il Sindaco Pizzarotti, Vice Presidente Anci, indossando la fascia tricolore ha quindi rappresentato la città sotto il Municipio insieme al Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Tassi Carboni e all’Assessora a Scuola ed Educazione Ines Seletti.

“Una memoria importante quella a cui questa iniziativa richiama.” Ha commentato il Sindaco dopo il minuto di raccoglimento “Un’attenzione e un impegno verso cui non bisogna mai abbassare la guardia, lo dimostra anche la storia recente dei nostri territori”.

L’invito di Anci è anche quello di raccogliere tramite inoltro dai cittadini di tutte le città italiane immagini relative all’iniziativa

– tramite indirizzo mail: sito@anci.it

– postandole sui social con gli hastag

#fondazionefalcone, #ilcoraggiodiognigiorno, #PalermoChiamaItalia, #23maggio2020, #ilmiobalconeèunapiazza.