“Parlummpiasintein”, tre seminari di linguistica al liceo Gioia

14

PIACENZA – Si svolgeranno nelle mattinate di mercoledì 14, venerdì 16 e venerdì 23 aprile i seminari di linguistica organizzati dal Comune di Piacenza e rivolti agli studenti del liceo linguistico “Melchiorre Gioia”. L’iniziativa rientra tra le attività di #parlummpiasintein, il progetto di rivitalizzazione linguistica del piacentino, varietà della lingua emiliana, avviato nel 2019 dall’assessorato all’Identità e Tradizione.

I tre incontri, dal titolo “Eveil aux langues” (“Risveglio delle lingue” in francese), saranno tenuti in inglese, francese e piacentino – passando proprio da un sistema all’altro – dal professor Fabio Doriali, docente di lingue ed attore professionista che è anche l’ideatore del percorso didattico, grazie alla collaborazione delle insegnanti Maria Varani (italiano) e Sarah Gaspari (francese) del Gioia. Obiettivo dei seminari è quello di creare una maggiore sensibilità nei confronti delle lingue regionali italiane, che possono fungere da ponte culturale per l’apprendimento delle lingue nazionali europee più utilizzate in ambito culturale e lavorativo. Nel mirino del docente, dunque, le affinità e le divergenze tra il piacentino e lingue sorelle quali il francese e l’italiano, ma anche l’inglese, sia dal punto di vista lessicale che morfologico, morfosintattico e fonetico.

«Si tratta di un ulteriore punto qualificante che #parlummpiasintein attua nel 2021, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, dopo il successo della serie web “I strass e la seda” da poco conclusa e che ha avuto decine di migliaia di visualizzazioni sul web», commenta l’assessore all’Identità e Tradizione, Luca Zandonella. «Prosegue quindi – aggiunge – l’impegno dell’Amministrazione comunale nella valorizzazione culturale del piacentino, la nostra lingua madre che anche i più giovani devono poter riscoprire. Proprio per questo andiamo anche nelle scuole e ringraziamo gli insegnanti che si sono resi disponibili».