Parchi Galleana, Daturi e Montecucco e cimiteri urbani, le regole per la riapertura dal 4 maggio nell’ordinanza del Sindaco

42

Patrizia Barbieri: “Apertura graduale e controllata. Manteniamo alta l’attenzione e il rispetto delle regole”

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Il Sindaco Patrizia Barbieri ha firmato oggi l’ordinanza che disciplina la riapertura di alcuni parchi pubblici e dei cimiteri cittadini dal 4 maggio.

“Le decisioni assunte, nei limiti delle prerogative assegnate ai Sindaci dall’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri – premette Patrizia Barbieri – inaugurano una nuova fase nel contrasto alla diffusione del contagio, con una progressiva convivenza con lo stesso che non ci deve però indurre ad abbandonare le regole di distanziamento sociale e di divieto di assembramento. Per questo motivo, dopo un’attenta analisi e verifica su parchi e cimiteri cittadini e sulla possibilità di garantire in entrambi i casi un accesso contingentato e controllato, ho inteso emettere un’ordinanza di riapertura parziale che prevede regole e indicazioni ben precise. Ancora una volta, conscia del grande sforzo richiesto alla cittadinanza, torno a chiedere ai piacentini quel senso di responsabilità e disponibilità mostrate finora e che sono l’arma attualmente più efficace nella lotta al coronavirus”.

Per quanto riguarda i parchi pubblici – per cui viene prescritto l’ingresso solo singolarmente, rispettando le regole di distanziamento ed evitando assembramenti – i primi a tornare fruibili, da lunedì 4 maggio, saranno quelli che per ampiezza favoriscono il rispetto delle misure di sicurezza da parte dei cittadini, ed in particolare:

PARCO DELLA GALLEANA – Il Parco sarà aperto da lunedì 4 maggio dalle ore 14 sino alle ore 19.00 e nei giorni seguenti sarà garantita l’apertura dalle 9 alle 19. Al Parco sarà possibile accedere individualmente esclusivamente dall’ingresso presidiato di Via Manfredi. All’interno del Parco non sarà possibile accedere ai servizi igienici, allo chalet e al campo giochi. Le persone che accederanno al parco, a cui si consiglia l’uso della mascherina, dovranno tenersi a distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività.

Sono vietate forme di assembramento. E’ consentito svolgere individualmente, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività sportiva o attività motoria. Non è consentito lo svolgimento di alcuna attività sportiva, ludica o ricreativa di gruppo. Il rispetto delle prescrizioni sopra specificate sarà costantemente verificato dalla Polizia Municipale.

PARCO DI MONTECUCCO – il Parco sarà aperto da lunedì 4 maggio dalle ore 14 sino alle ore 19.00 e nei giorni seguenti sarà garantita la apertura dalle 9 alle 19. Al Parco sarà possibile accedere individualmente esclusivamente dall’ingresso presidiato di Via De Longe. Coloro che gestiscono gli orti all’interno del parco potranno accedervi individualmente per effettuare i lavori agronomici ordinari. E’ fatto obbligo di tenersi a distanza di almeno un metro.

Le persone che accederanno al parco, a cui si consiglia l’uso della mascherina, dovranno tenersi a distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. Sono vietate forme di assembramento. E’ consentito svolgere individualmente, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività sportiva o attività motoria. Non è consentito lo svolgimento di alcuna attività sportiva, ludica o ricreativa di gruppo. Il rispetto delle prescrizioni sopra specificate saranno costantemente verificate dalla Polizia Municipale.

ARENA DATURI – L’Arena sarà aperta da lunedì 4 maggio dalle ore 14 sino alle ore 19,00 e nei giorni seguenti sarà garantita la apertura dalle 9 alle 19. All’arena Daturi sarà possibile accedere individualmente esclusivamente dall’ingresso presidiato di Viale Risorgimento. Le persone che accederanno all’arena, a cui si consiglia l’uso della mascherina, dovranno tenersi a distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività.

Sono vietate forme di assembramento. E’ consentito svolgere individualmente, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività sportiva o attività motoria. Non è consentito lo svolgimento di alcuna attività sportiva, ludica, ricreativa di gruppo. Il rispetto delle prescrizioni sopra specificate saranno costantemente verificate dalla Polizia Municipale.

ORTI DI VIA DEGANI – Il Parco di Via Degani sarà aperto da lunedì 4 maggio esclusivamente per consentire l’accesso di coloro che gestiscono gli orti all’interno dello stesso esistenti. Agli orti sarà possibile accedere individualmente esclusivamente dall’ingresso presidiato di Via Borghetto. Coloro che curano/coltivano gli orti, a cui si consiglia l’uso della mascherina, dovranno tenersi a distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Sono vietate forme di assembramento. Il rispetto delle prescrizioni sopra specificate saranno verificate dal personale della Polizia Municipale .

Tutti gli altri parchi e giardini dotati di recinzioni rimarranno chiusi, cosi come nel rispetto dell’art. 1, comma 1, lett. e) del DPCM del 26 aprile 2020, rimarranno chiuse le aree attrezzate per il gioco dei bambini. La Polizia Locale controllerà che nei parchi e nelle aree verdi che non dispongono di recinzioni siano rispettate le misure di distanziamento fisico e che presso le stesse non siano svolte attività ludiche, ricreative e sportive di gruppo.

Da lunedì 04 maggio 2020 è prevista la riapertura al pubblico dei cimiteri comunali, per i quali l’ordinanza sindacale prescrive l’uso obbligatorio della mascherina e dei guanti, di evitare assembramenti e l’accortezza di rimanere all’interno il tempo strettamente necessario per portare il saluto ai propri cari.

L’articolazione oraria degli ingressi è la seguente:

  • Per la sola giornata di lunedì 04 maggio, al fine di consentire la effettuazione di tumulazioni da tempo programmate, il CIMITERO URBANO osserverà il seguente orario:
    LUNEDI’ 04 MAGGIO 2020
    CIMITERO URBANO
    MATTINA                  DALLE 8.00 ALLE 10.00
    POMERIGGIO            DALLE 16.00 ALLE 18.00

Gli altri cimiteri comunali (Cimitero di Sant’Antonio – str. al Molinetto; Cimitero di San Lazzaro – str. Dell’Anselma; Cimitero di Pittolo – via Carboni; Cimitero di San Bonico – via Podestà; Cimitero di Mucinasso – str. Farnesiana; Cimitero di Ivaccari – str. Ivaccari; Cimitero di Borghetto – via Rusca; Cimitero di Le Mose – str. al Monastero a Le Mose; Cimitero di Roncaglia – str. alla Chiesa di Roncaglia; Cimitero di Mortizza – str. Sparavera) osserveranno il seguente orario :
LUNEDI’ 04 MAGGIO 2020
MATTINA                      DALLE 8.00 ALLE 11.00
POMERIGGIO                DALLE 16.00 ALLE 18.00

  • Da martedì 05 maggio 2020 tutti i cimiteri comunali osserveranno il seguente orario:
    DAL LUNEDI’ AL SABATO
    MATTINA                      DALLE 8.00 ALLE 11.00
    POMERIGGIO                DALLE 16.00 ALLE 18.00
    DOMENICA
    MATTINA                      DALLE 8.00 ALLE 12.00

Si precisa che dal lunedì al sabato dalle ore 11.30 alle ore 15.30 i cimiteri rimarranno chiusi per consentire la effettuazione dei servizi funebri. Sarà cura del personale delle agenzie delle onoranze funebri durante l’eventuale saluto del feretro destinato all’impianto crematorio e durante le operazioni cimiteriali evitare assembramenti dei convenuti.