“Ora della terra”, luci spente a Modena sabato 30 marzo

Dalle 20.30 e per un’ora la mobilitazione mondiale promossa dal Wwf contro i cambiamenti climatici. Il Comune spegne l’illuminazione del Municipio

MODENA – Spegnendo per un’ora le luci che illuminano il Palazzo comunale in piazza Grande, il Comune di Modena aderisce all’Ora della terra, la mobilitazione mondiale contro i cambiamenti climatici, promossa dal Wwf, in programma sabato 30 marzo dalle 20.30 alle 21.30. Lo spegnimento delle luci che illuminano il palazzo e il portico sarà effettuato in collaborazione con Hera Luce.

Con l’Ora della terra, che si ripete ogni anno dal 2007, il Wwf invita cittadini, istituzioni e imprese a unirsi nel gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora per dimostrare la volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. Il messaggio legato alla manifestazione, come si legge sul sito www.oradellaterra.org, è fermare la perdita della biodiversità e dimezzare le emissioni climalteranti a livello globale entro il 2030.