One Billion Rising 2022: insieme contro la violenza sulle donne

54

Lunedì 14 febbraio alle 15.30, in diretta su Facebook da Piazza Farini, flash Mob, ampliamento del monumento “Our Skin-Russi” e letture a cura delle “Faville”

RUSSI (RA) – Nonostante gli attuali sviluppi della pandemia, il Comune di Russi non arresta la sua battaglia contro la violenza sulle donne. In collaborazione con Linea Rosa, infatti, si mobilita per porre fine alla violenza di genere, invocando un cambiamento radicale nelle coscienze per contrastare l’epidemia globale degli abusi sulle donne.

Alle 15.30, ttraverso una diretta sulla pagina Facebook del Comune (https://www.facebook.com/comunerussi) sarà dunque possibile seguire a distanza il flash mob del “One Billion Rising”, una campagna rivoluzionaria nata nel 2013 dall’idea dell’autrice Eve Ensler che mira a far ballare e manifestare quante più persone possibili per denunciare queste violenze e che quest’anno ha come parola d’ordine la solidarietà: solidarietà contro lo sfruttamento delle donne, contro il sessismo e il razzismo. Questa danza si svolge tutti gli anni il 14 febbraio in centinaia di città in tutto il mondo.

Durante la diretta sarà possibile seguire anche l’inaugurazione delle nuove coroncine che compongono il monumento “Our Skin – Russi” in piazza Farini (un’opera in mosaico dedicata alle donne, ideata dal Collettivo Racconti Ravennati per il ventesimo anniversario di attività del Centro Antiviolenza locale) e alcune letture a cura del gruppo di lettrici volontarie “Le Faville”.

Flash mob, letture ed ampliamento del monumento vedranno la presenza di un numero ristretto di partecipanti, per assicurare il rispetto delle normative vigenti.

Invitiamo la cittadinanza a partecipare online a questo evento che, seppur in maniera differente, vuole educare alla cultura del rispetto reciproco.