Nuovo sistema di illuminazione lungo strada Chiesa di Roncopascolo

21

Investiti circa 50 mila euro

PARMA – Nuovo sistema di illuminazione in strada Chiesa a Roncopascolo. Il Comune, Assessorato alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche, guidato da Michele Alinovi, ha investito circa 50 mila euro. Il progetto di rinnovamento del vecchio sistema di illuminazione pubblica esaudisce le richieste avanzate dai residenti ed è stato concordato con il Consiglio dei Cittadini Volontari del Golese e gli aderenti al gruppo di Controllo di Vicinato.

I lavori hanno comportato il rifacimento dell’intero impianto elettrico a servizio del nuovo sistema di illuminazione pubblica, prevedendone anche il potenziamento con nuovi corpi illuminati dotati di tecnologia Led. Sono stati sostituiti 4 pali obsoleti in cemento e ne sono stati aggiunti 7, per un totale di 11 pali in acciaio zincato.

I nuovi pali sono stati collocati tra strada Bergamina e la rotatoria con via Vallazza. “Abbiamo valutato un intervento di estendimento” ha sottolineato l’Assessore Michele Alinovi durante l’inaugurazione di stamattina ” cercando di dare una risposta alla frazione di Roncopascolo dove blocchi di abitazioni sono cresciuti con diverse carenze infrastrutturali intorno. I lavori in questo senso potrebbero proseguire, in futuro, fino a raggiungere strada Bergamina dove i lotti di abitazioni realizzati già da molti anni non presentano collegamento di illuminazione pubblica con il nucleo storico di Roncopascolo “.

Oggi, il primo importante traguardo per la frazione è stato raggiunto: strada Chiesa di Roncopascolo è percorribile in sicurezza anche nelle ore notturne a beneficio dei residenti e di chi la percorre.

L’intervento rientra nell’ambito di un piano ad hoc che tiene conto anche delle istanze espresse dai cittadini e fa parte di quelli programmati dal Comune per rendere maggiormente sicure alcune strade, ad oggi sprovviste di impianti di illuminazione pubblica. L’obiettivo è quello di aumentare la sicurezza, da un punto di vista viabilistico, intervenendo sulle strade all’interno dei centri abitati.