Nuovo consiglio comunale di Cesena: più giovane e composto per due terzi da esordienti

48

Giovedì 27 giugno, alle ore 17, la prima seduta della 17^ consiliatura

CESENA – Più giovane, leggermente più rosa, all’insegna del rinnovamento: si presenta così il nuovo Consiglio comunale di Cesena, che si riunirà prima volta giovedì 27 giugno, alle ore 17, dando così il via ufficiale alla diciassettesima consiliatura dal dopoguerra.

Una consiliatura all’insegna del rinnovamento: i due terzi dei consiglieri – per l’esattezza 16 su 24 – sono alla prima esperienza di questo tipo.

Invece, sono sei quelli già presenti nel precedente consiglio comunale: Luca Magnani, Chiara Santero, Enrico Rossi, Filippo Rossini per il Pd, Claudio Capponcini per il M5S, Vittorio Valletta di Cesena Siamo Noi (che però a metà mandato aveva ceduto il testimone a Vania Santi).

Infine, tornano a Palazzo Albornoz dopo un’assenza di cinque anni Antonella Celletti della Lega, Luigi Di Placido, eletto nelle fila di Cambiamo, e il Sindaco Enzo Lattuca.

Sette le consigliere elette (Dall’Ara, Giunchi, Monti, Santero e Tombetti del Pd, Baratelli e Celletti della Lega), una in più rispetto alle sei che fecero il loro ingresso in consiglio nel 2014; vero è, però, che nel corso della passata legislatura la presenza femminile è poi aumentata, arrivando a otto, in conseguenza ai diversi passaggi di consegne registrati nell’arco dei 5 anni.

Decisamente più bassa l’età media, che è di 42,2 anni contro i 51,8 del consiglio eletto nel 2014. Tre gli under 30 (con un’età compresa fra i 25 e i 26 anni), sette i trentenni, sei i quarantenni e altrettanti i cinquantenni, mentre due sono gli ‘over 60’.

La prima seduta sarà dedicata in gran parte ai provvedimenti necessari per l’avvio dell’attività amministrativa: la convalida degli eletti, l’elezione di Presidente e Vicepresidente del Consiglio (fino a quel momento a presiedere la seduta, in veste di consigliere anziano, sarà Andrea Vergaglia del gruppo Pd), il giuramento del Sindaco, la presentazione della Giunta, la costituzione dei gruppi consiliari e la comunicazione dei capigruppo, la nomina della commissione elettorale e di quella per l’aggiornamento degli albi dei giudici popolari, l’illustrazione da parte del Sindaco Lattuca delle linee programmatiche del suo mandato.

Il Consiglio poi sarà chiamato a indicare i suoi rappresentanti in seno al Consiglio dell’Unione Valle Savio e ad approvare gli indirizzi per la designazione dei rappresentanti del Comune in enti, aziende e istituzioni.

In discussione anche la delibera per il riconoscimento di un debito fuori bilancio dell’importo di 69.948 euro, contratto dal Comune di Cesena per gli interventi urgenti determinati dall’alluvione del 13 e 14 maggio scorsi.

Chiude l’ordine del giorno l’annunciata mozione presentata dai gruppi Pd e Cesena 2024 per chiedere al Comune di Cesena di dichiarare l’emergenza climatica.

Il consiglio comunale di oggi potrà essere seguito, come di consueto, in streaming sul canale youtube cesenawebtv.
Il link per seguire l’evento è https://www.youtube.com/watch?v=dSa8Z4c98c4