Nuova veste per piazzale Salvo D’Acquisto, a breve i lavori per la riqualificazione di via Borghesi, strada Albertelli e via Affò

PARMA – Nuova veste per piazzale Salvo D’acquisto, a breve i lavori per la riqualificazione di via Borghesi, strada Albertelli e via Affò. L’Assessore ai Lavori Pubblici Michele Alinovi ed i tecnici di Parma Infrastrutture hanno presentato i due progetti ai rappresentanti del Consiglio dei Cittadini Volontari di Parma Centro ed ai residenti, raccogliendo suggerimenti e proposte prima dell’avvio dei lavori. Erano presenti il Presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Tassi Carboni; il Delegato al Decoro Urbano, Antonio Maria Tedeschi e la consigliera comunale Valeria Ronchini.

I primi lavori a partire sono quelli che riguardano la riqualificazione di tre traverse tra via Verdi e via Garibaldi, con costi pari a circa 250 mila euro. “In vista di Parma Capitale Italiana della Cultura per il 2020 e accogliendo le richieste dei residenti – ha spiegato l’Assessore Alinovi abbiamo previsto il rifacimento completo delle tre strade”.

A luglio partirà il cantiere per la riqualificazione di via Borghesi, verranno rifatti i marciapiedi in pietra di Luserna e gli stalli per i posti auto che saranno contraddistinti da un fondo in cubetti di porfido. Verrà rifatto anche il fondo stradale in asfalto.

Seguiranno, in agosto, i lavori in via Albertelli. In questo caso, ha sottolineato l’Assessore Alinovi, viene dato seguito alla richiesta dei residenti che hanno presentato una raccolta firme per la riqualificazione della via. Anche in questo caso verranno rifatti ed ampliati i marciapiedi in pietra di Luserna. Tra le richieste dei residenti anche quella di ridurre gli stalli di sosta che diminuiranno. Anche in questo caso, in analogia con quanto già presente in via Verdi, gli stalli di sosta auto a righe blu avranno il fondo in cubetti di porfido. Nuovo anche l’asfalto del fondo stradale.

La riqualificazione di via Affò è prevista in settembre. Anche in questo caso, nuovi e più ampi marciapiedi in pietra di Luserna, rifacimento degli stalli di sosta auto a righe blu e nuovo asfalto per il fondo stradale.

Nel tardo autunno sono previsti i lavori di riqualificazione di piazzale Salvo D’Acquisto con alcune novità importanti tra cui l’inserimento di una piccola area gioco bimbi. L’intervento dal costo di circa 110 mila euro prevede la manutenzione straordinaria del piazzale con l’inserimento di un nuovo attraversamento pedonale a raso all’altezza del varco, verso l’incrocio con borgo delle Colonne, a cui sarà abbinato un passaggio pedonale in pietra verso l’interno della piazza stessa. Nella zona verde della piazza, verso palazzo Borri, è prevista la realizzazione di un’area gioco bimbi contraddistinta da un fondo anti trauma e con la presenza di due giochi, uno a forma di violino, in sintonia con la vicina Casa della Musica, ed un altro a forma di teatrino, con panche davanti. Il progetto è stato condiviso previamente con un gruppo di genitori del quartiere e dà seguito ad una donazione. E’ stato valutato, su suggerimento dei presenti all’incontro, l’inserimento di alcuni arbusti che delimitino la zona verso palazzo Borri a tutela dei bambini.

Verranno sistemate anche le panchine, quelle già presenti verranno ristrutturate, ne sono previste di nuove nell’area bimbi. Verranno rimossi i cubi ad uso panchina verso borgo Retto e verranno collocate due panchine comode nella zona al centro della piazza, vicino alla statua di padre Pio.

“L’obiettivo – ha spiegato l’Assessore Alinoviè quello di fare della piazza un vero punto di comunità e di incontro tra nuove generazioni che sfrutteranno il parco giochi e gli anziani che sono soliti frequentare la piazza”.

Altri interventi riguardano la manutenzione del verde e l’inserimento di arbusti in alcuni quadranti, lasciandone uno libero per permettere agli anziani che frequentano il piazzale di inserire essenze arboree di loro gradimento.