Nuova partnership a Parma per la startup altoatesina Rentmas

37

Lo sharing online per i mezzi da cantiere arriva in Emilia-Romagna

PARMA – Dopo l’espansione sul territorio del Nordest, lo sharing online per i mezzi da cantiere cresce anche in Emilia-Romagna. La soluzione innovativa sviluppata dalla startup altoatesina Rentmas ha deciso di ampliare il proprio raggio di azione, e lo fa stringendo una nuova partnership con Enrico Mora Noleggi, azienda fondata nel 1998 di Fornovo di Taro in provincia di Parma, che metterà a disposizione i propri macchinari edili sulla piattaforma per noleggio online. Rentmas offre infatti un vasto parco mezzi di cui permette il noleggio comodamente online. Macchine movimento terra, macchine per l’abbattimento delle polveri, gru a torre, piattaforme di lavoro, generatori e carrelli telescopici: sono questi alcuni esempi dei mezzi che Rentmas noleggia, facendo risparmiare al cliente il trasporto e tempo.

«Siamo molto felici di poter ampliare la nostra attività anche su un territorio come quello emiliano – spiegano Daniela e Manuel Niederstätter, fondatori dell’azienda -. Questo ci sarà l’opportunità di fornire ai lavoratori dell’edilizia la macchina che fa per loro e di intraprendere nuovi progetti e collaborazioni con partner innovativi».

«Crediamo fortemente nell’utilizzo del noleggio online, ed è per questo che per noi la collaborazione con Rentmas rappresenta una grande opportunità per spingerci sempre di più verso la digitalizzazione – spiega Enrico Mora, titolare di Mora Noleggi –. La possibilità di mettere online i nostri macchinari aiuterà a risolvere il problema della mancanza di mezzi e amplierà l’offerta sul territorio».

La nuova frontiera del noleggio online

L’idea che si cela dietro Rentmas è molto semplice: qualsiasi imprenditore o semplice privato che possiede macchine da costruzione edili – dagli escavatori alle piccole pale, alle gru – può registrarle sul portale per farle noleggiare da altri utenti, 24 ore al giorno e sette giorni alla settimana. Dall’altra parte, i clienti che hanno necessità di utilizzare un determinato macchinario per effettuare un lavoro possono verificare in real time sulla stessa piattaforma la sua disponibilità attraverso una mappa e prenderle in prestito per il periodo necessario. La piattaforma risolve così le numerose difficoltà che gli attori del settore delle costruzioni si trovano a vivere quotidianamente, dai problemi legati all’individuazione delle caratteristiche tecniche della macchina fino ai tempi di consegna, normalmente molto lunghi. Rentmas verifica inoltre assicurazione e manutenzione del macchinario offrendo anche la disponibilità per organizzare il trasporto direttamente in cantiere. Il focus specifico dell’azienda è sui macchinari connessi che rispondono ai requisiti del piano Impresa 4.0 e prevede anche il servizio di messa in servizio e formazione certificata.

Un’idea vincente

Un’idea, quella di Rentmas, che è stata già riconosciuta come vincente in diverse occasioni. La soluzione ha partecipato di recente all’Innovation Village di “Green Logistics Expo” di Fiera di Padova, e si è classificata al secondo posto del Klimahouse Future Hub Award, premio consegnato a Klimahouse 2020 a Bolzano per la startup più innovativa nel settore del risanamento energetico in edilizia. Inoltre, ha vinto il Premio Euregio 2019 dedicato alle migliori idee portate dai giovani innovatori provenienti dalle regioni del Tirolo tra Austria e Italia.

Foto 1: Manuel e  Daniela Niederstätter

Foto 2: Piattaforma online