Nonostante il maltempo, partiti i lavori per la rotatoria tra ospedale e Circonvallazione

10
Cantiere viale Toscana Frosinone Circonvallazione novembre 2022

Pattuglie della Polizia locale e apposita cartellonistica limitano i disagi

RICCIONE (RN) – Nonostante il maltempo, hanno preso il via questa mattina i lavori per la realizzazione di una nuova rotatoria tra la Circonvallazione, viale Toscana e viale Frosinone. La viabilità cittadina non ha registrato particolari criticità: la cartellonistica posizionata dall’ufficio Lavori pubblici indica chiaramente le strade alternative per raggiungere l’ospedale e sul posto è presente una pattuglia della polizia locale.

Il cantiere, che servirà a rendere molto più fluida la viabilità in un nodo cruciale per la città di Riccione, comporta infatti modifiche temporanee alla circolazione stradale. Il lavori avranno una durata complessiva di quattro mesi: durante i primi due le modifiche, a partire da oggi, sono le seguenti.

Come arrivare all’ospedale Ceccarini

Per raggiungere l’ospedale Ceccarini non si può più accedere da viale Frosinone, arrivando dalla Circonvallazione, ma è necessario imboccare Corso fratelli Cervi, per chi arriva da Nord, e viale Formia, per chi arriva da Sud. In viale Frosinone è istituito il senso unico in direzione monte: chi si immette sulla Circonvallazione può però farlo soltanto in direzione Nord: soltanto i mezzi di soccorso possono svoltare anche a sinistra. Chi arriva sulla Circonvallazione da viale Toscana non può più proseguire diritto ma deve forzatamente svoltare a destra, verso Nord, o a sinistra, verso Sud.

Costi e cambiamenti

L’amministrazione ricorda che i lavori, per una spesa di poco inferiore al mezzo milione di euro, 480.000, prevedono, oltre alla nuova rotatoria che avrà una bretella esclusiva per il passaggio dei mezzi di soccorso, anche il rifacimento dell’asfalto lungo la Circonvallazione tra i viali Formia e Frosinone e, sempre in quel tratto, l’ampliamento del parco con la piantumazione di otto alberi e il passaggio pedonale all’interno dell’area verde e non più a ridosso della Circonvallazione.