Nessun dorma: l’Europa nelle foto di “Far away, so close”

Sabato 19 maggio, alle 21.30, in Galleria Europa inaugura la mostra dedicata all’Anno europeo del patrimonio culturale. Sarà visitabile fino al 19 giugno

piazza grande duomo ghirlandinaMODENA – Racconta l’Europa attraverso le sue città e i suoi paesaggi la mostra fotografica “Far away, so close” che inaugura sabato 19 maggio, alle 21.30, in Galleria Europa, sede del Centro Europe Direct, in occasione di “Nessun dorma” e della Notte europea dei musei e per quella serata sarà aperta fino alla mezzanotte.

La mostra è realizzata da Garage Raw e Comune di Modena (Ufficio Politiche europee e Relazioni internazionali) nell’ambito dell’Anno europeo del patrimonio culturale.

L’esposizione propone una serie di scatti che raccontano con sorprendente maestria gli angoli d’Europa, catturando dettagli affascinanti delle nostre città e paesaggi mozzafiato che i visitatori potranno scoprire come in un viaggio attraverso luoghi così distanti apparentemente, ma così simili e vicini. Le immagini sono realizzate da Paolo Balsamo, Pier Giulio Caivano, Settimo Cannatella, Francesco Mattucci, Davide Pretto, Gionata Smerghetto e Riccardo Zanutto per Garage Raw.

“Far away, so close” sarà visitabile, gratuitamente, fino al 19 giugno, il lunedì e il giovedì dalle 9 alle 18.30; il martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13.

L’Anno europeo del patrimonio culturale ha l’obiettivo di valorizzare le opere d’arte, le grandi città e i piccoli centri, i paesaggi naturali e le testimonianze del passato, le tradizioni e le espressioni della creatività oltre alle collezioni museali e ai monumenti che costellano tutti i Paesi dell’Unione europea, individuandoli come una risorsa condivisa per sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.