Nel territorio comunale nuovi interventi a tutela dell’incolumità pubblica su alberi e piante in pessime condizioni di stabilità

12

Le piante saranno sostituite appena possibile con nuove essenze

FERRARA – Si sono resi necessari per ragioni di tutela della sicurezza dei cittadini i nuovi interventi manutentivi, in programma nelle prossime settimane, su una serie di alberature in stato vegetativo critico presenti nel territorio comunale di Ferrara. Gli interventi saranno eseguiti a cura di Ferrara Tua srl in accordo con l’Amministrazione comunale e interesseranno piante ormai secche o in pessime condizioni vegetative, con problematiche tali da pregiudicarne la stabilità, in alcuni casi provocate da eventi atmosferici avversi.

Nel rispetto del Regolamento del Verde Pubblico e Privato del Comune di Ferrara, nel corso della prima stagione utile, Ferrara Tua provvederà alla messa a dimora, in sostituzione delle piante interessate, di un adeguato numero di essenze, condividendo con l’Amministrazione comunale la scelta delle alberature, tra quelle più adatte al contesto esistente.

Gli interventi saranno eseguiti in:
– Via Cesare Battisti: 1 acero secco
– Contrada del Mirasole, c.n. 75: 1 frassino secco
– Rotatoria San Giacomo (darsena): 1 betulla secca
– Via Felisatti: 1 acero secco
– Mura di Porta Po: 3 aceri in pessimo stato vegetativo
– Porta Catena (Campo scuola): 1 pioppo secco
– via I Maggio, 46: 1 prunus secco
– Viale Savonuzzi: 1 pollone di pioppo spezzato alla base
– via XXIV Maggio c.n.9 e di fronte alla giostra di Via Paolo V: 2 pioppi secchi
– Via Vittorio Veneto: 18 pioppi a seguito di indagini di stabilità
– Alfonso D’Este (area Sonika): 1 olmo secco
– Via Ercole D’Este (di fronte al tiro a segno): 1 robinia in pessimo stato vegetativo,
– Via Trotti Mosti: 2 piante secche (crategus e carpino)
– Scuola elementare S. Martino: 1 bagolaro a seguito di indagine di stabilità
– Piazzale della Chimica: 1 pioppo a seguito di indagine di stabilità.
– Via Indipendenza, 22: 3 piante (1 tasso, 1 ligustro, 1 tuja cresciuti spontaneamente nel sottochioma di alberatura esistente)
– Via Scarsellino-Galasso Galassi e Piazzale Benvenuti: 2 aceri secchi
– Ciclabile Burana – retro via della Foglia: 1 robinia piegata sulla sponda del canale che rende pericoloso il transito nella pista ciclabile
– Via Gessi Nives: 4 piante secche (3 prunus pisssardi e 1 acero)
– Via Della Lega Lombarda – Legnano: 3 aceri in pessime condizioni
– Via Manferdini – Quinto Rossi “Parco Dell’Uccellino”: 2 aceri secchi
– Via Piopponi, 4: 1 pioppo (la rimozione della pianta – posta a distanza non regolamentare dal confine privato – si è resa necessaria per i danni che ha provocato negli anni alla proprietà privata (verrà sostituito con 5 essenze arboree nell’area verde limitrofa).
– Scuola media Porotto via Ladino: 3 pioppi a seguito di indagini di stabilità
– Via Todeschi: 1 cedro secco
– Via Ducentola: 1 ailanto, alberatura nata spontaneamente sotto i cavi della tensione
– Via Platano: 3 olmi secchi
– Via Buzzoni: 4 piante (abate, paulonia e lauroceraso per danni da apparato radicale all’abitazione privata, l’acero ha inglobato un lampione della pubblica illuminazione)
– Via Caretti vicino parco giochi di Via Mari: 2 piante (parte di 1 pioppo bianco che si è schiantato durante il fortunale di agosto, appoggiato a bordo strada e 1 olmo secco)
– Via Gramicia (Gattile Comunale): 1 cipresso leylandi in precarie condizioni (appoggiato al cancello a seguito di fortunale)
– Via Piantata (campo da calcio): 3 olmi secchi
– Via Pomposa: 8 piante a seguito di indagini di stabilità (2 cedri, 2 tigli, 1 robinia 1 lauroceraso, 2 sommachi)
– Scuola Bombonati via Boschetto: 2 piante secche (1 mimosa e 1 liquidambar)

Ferrara Tua ha provveduto a dare comunicazione alla locale Soprintendenza degli interventi arboricolturali da eseguire sugli alberi, trattandosi di aree soggette a tutela, e provvederà a segnalare in loco le piante oggetto di rimozione (almeno un settimana prima dell’intervento) con un cartello informativo, come previsto dal Protocollo di intesa condiviso sull’abbattimento alberi.