Movida sicura, 2.150 accessi in tre mesi nei bagni messi a disposizione vicino a piazza Verdi

9
2022-10-11 movida sicura riapertura bagni via camaleonte2 – fotofvecch

Riapertura in gennaio 2023 per i servizi igienici accessibili da via Camaleonte

FERRARA – Movida Sicura e più agevole per tutti grazie alla messa a disposizione dei servizi igienici per le ore serali e notturne nell’area tra piazza Verdi e via Carlo Mayr, a Ferrara. Con una media di quasi 80 accessi a serata, è stata molto apprezzata, infatti, l’apertura dei due bagni, resi pubblici e accessibili negli orari di maggiore frequentazione notturna del centro cittadino. Il servizio è stato attivato dal Comune di Ferrara attraverso l’accordo fatto con il Laboratorio Aperto ex Teatro Verdi, che ha predisposto e gestito a questo scopo i bagni collocati all’interno degli spazi dell’ex teatro Verdi, con ingresso da via Camaleonte 8. Una scelta fatta per dare risposta alle necessità emerse da abitanti e studenti che gravitano attorno a questa zona, in accordo con gli esercenti dei locali di piazza Verdi e via Carlo Mayr. In questa zona del centro storico si concentra, infatti, la presenza degli spazi con distese dei bar, ristoranti e locali particolarmente frequentati dai giovani universitari e non solo.

“La movida è un momento importante – ha sottolineato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Nicola Lodi –  come lo è la presenza degli studenti e delle attività commerciali cittadine. È fondamentale, però, anche salvaguardare il decoro e tutelare la quiete dei residenti che vivono nelle aree più frequentate dai ragazzi e che sono di riferimento per la socialità e la vita notturna. Per questo è stato determinante l’apporto e lo stimolo che sono arrivati dalle persone che abitano qui per darci gli elementi utili a rispondere a una necessità vera e sentita con l’obiettivo di far vivere la movida serale in maniera tranquilla sia agli studenti sia ai residenti”.

Per l’assessore comunale all’Ambiente e Università Alessandro Balboni “il decoro del centro storico è un tema che sta molto a cuore questa Amministrazione e fortunatamente solo una piccola minoranza di tanti studenti che animano le vie del centro storico di Ferrara, è maleducata e incivile e pertanto sarà necessario anche mettere in campo azioni di educazione, prevenzione e se necessario anche sanzionamento. Va sottolinenato sempre che è fondamentale mettere la maggioranza degli studenti nelle condizioni di potersi comportare educatamente, per questo abbiamo deciso di potenziare e a prolungare l’apertura della gli pubblici nella zona attorno a piazza Verdi che è il cuore della movida”.

Dopo il successo dell’apertura fatta in primavera ed estate, i servizi igienici sono stati tenuti aperti dal 12 ottobre al 17 dicembre 2022, nelle serate di  mercoledì, venerdì e sabato (ore 22.30-1.30 di notte) – registrando 2.150 ingressi in 27 giorni.

Visto il crescente apprezzamento, l’amministrazione comunale ha deciso di mettere ancora a disposizione del pubblico i due bagni, aggiungendo così un servizio pubblico a quello già garantito dai gestori dei singoli locali e pubblici esercizi. Dopo l’interruzione in queste settimane di festività e di fermo anche delle frequentazioni universitari, i bagni saranno resi di nuovo disponibili da gennaio 2023.