Mostra di storie dipinte: letture su tela di Emmanuel Herrera

88

Mercoledì 28 giugno 2017, al via l’esposizione, che rimarrà aperta fino a sabato 15 luglio alla Biblioteca Giorgio Bassani (via Grosoli 42 a Ferrara, zona Barco)

Emmanuel HerreraFERRARA – Mercoledì 28 giugno al via la mostra di opere pittorico-narrative intitolata “Guarda cosa ti leggo” di Emmanuel Herrera, che rimarrà aperta fino a sabato 15 luglio alla Biblioteca Giorgio Bassani (via Grosoli 42 a Ferrara, zona Barco).

La mostra sarà suddivisa in tre fasi: dal 28 giugno al 3 luglio “ti leggo ordine e disordine” (dipinti narrati di luoghi dell’inconscio); dal 4 al 9 luglio “ti leggo Ferrara” (punto di vista pittorico-narrativo sulla città); dal 10 al 15 luglio “denunce a colori”.

L’ingresso è libero negli orari di apertura della biblioteca dal martedì al sabato dalle 9 alle 13; martedì, mercoledì e giovedì anche dalle 15 alle 18.30.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

“Guarda cosa ti leggo : Dal pensiero all’immagine, lettura su tela” è il titolo del percorso di scoperta di storie dipinte intrapreso attraverso un momento di sospensione, un’azione-stop sul tempo che corre, una pausa per poter osservare per farci raccontare e per raccontarci.

Durante il periodo di esposizione che si svolgerà alla biblioteca Bassani di Ferrara dal 28 giugno al 15 luglio 2017 intitolata “Guarda cosa ti leggo” ci saranno tre momenti dominanti in cui si potrà fruire delle opere pittorico-narrative di Emmanuel Herrera; in tali occasioni ci si potrà confrontare con l’ipnorealismo, ovvero la corrente nuova a cui si sente di appartenere.

Nel primo periodo dal 28 giugno al 3 luglio “ti leggo ordine e disordine” troveremo narrazioni dipinte o dipinti narrati di luoghi dell’inconscio, individui che perdono la loro reale rappresentazione per diventare semplicemente essenze di umanità.

Il secondo periodo dal 4 luglio al 9 luglio “ti leggo Ferrara”, un punto di vista per dare spazio pittorico-narrativo alla città.

In ultimo dal 10 luglio al 15 luglio si potranno leggere visivamente “denunce a colori” tema che sta molto a cuore all’artista e presente nella maggior parte delle sue opere.

Per info: Biblioteca Giorgio Bassani, via Grosoli 42, Ferrara, info.bassani@comune.fe.it, tel. 0532 797414.