Monteleone di Roncofreddo il 18 luglio Sam Paglia Trio in concerto

10
classic paglia image

RONCOFREDDO (FC) – Tanta bella musica domenica 18 luglio alle ore 21.30 in Piazza Byron a Monteleone di Roncofreddo con un Trio d’eccezione capitanato dall’esuberante Sam Paglia che proprio nel 2021 festeggia il suo 25esimo anno di attività insieme a lui sul palco  Peppe Conte alla chitarra e Alessandro Orefice alla batteria, offriranno al pubblico il loro repertorio di  musiche da colonne sonore, soul jazz e easy listening mischiate e shakerate con ritmi più moderni, un pizzico di nostalgia e voglia di divertirsi per una serata che passerà alla storia per energia, verve e simpatia.

Sam Paglia, romagnolo, è un artista visionario che si racconta attraverso la sua musica, la scrittura e il disegno. Conseguita la maturità presso l’Istituto d’arte di Urbino nel 1990, dal 1991 al 1996 svolge il lavoro di disegnatore professionista a Londra e come animatore presso lo studio Amblimation di Steven Spielberg per il lungometraggio a cartoni animati “Balto”. Parallelamente coltiva la passione per la musica, in particolare per il jazz e per l’organo Hammond, strumento che avrà modo di comprare proprio a Londra e che negli anni successivi diverrà il marchio sonoro del suo progetto: il Sam Paglia Trio. La formazione, spesso composta oltre che da Sam all’organo, da batteria e chitarra, diventa, alla fine degli anni ’90 grazie a due dischi di successo pubblicati dalla bolognese Irma Records (B-movie Heroes e Nightclubtropez), un importante punto di riferimento di quella nuova scena musicale, italiana e internazionale, denominata “Cocktail generation”. Si tratta di raccontare un nuovo immaginario sonoro che affonda le basi nelle atmosfere del passato: musiche da colonne sonore, soul jazz ed easy listening mischiate e shakerate con ritmi più moderni, un pizzico di nostalgia e voglia di divertirsi. Sam Paglia in breve tempo diventa un nome di spicco, la sua musica fa il giro del mondo e accompagna spot pubblicitari e note serie televisive (tre dei suoi brani compaiono nella serie culto The Sex and the City), si intensifica la sua attività live in Italia e in Europa e la produzione discografica ( ad oggi i dischi prodotti a suo nome sono 13).

Nel 2018 e nel 2019 ha pubblicato due libri di racconti autobiografici fortemente ispirati dalla sua esperienza musicale “I Diari della Taunus” Volume 1 & 2.

Ingresso a offerta libera.