Categorie: Attualità Emilia RomagnaModena

Modena, Neopatentato alla guida ubriaco: ritirata la patente

Denuncia per guida in stato di ebbrezza e fermo del mezzo, rischia revoca o sospensione della patente, ammenda di migliaia di euro, lavori socialmente utili e sanzioni detentive

MODENA – Neopatentato al volante in stato di ebbrezza urta un’auto in sosta a margine della strada e provoca un ‘tamponamento’ con un altro veicolo fermo. Per lui è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza, il ritiro della patente e il fermo amministrativo del veicolo per 6 mesi; rischia la revoca o sospensione fino a 18 mesi, un’ammenda di migliaia di euro, lavori socialmente utili e sanzioni detentive.

L’incidente, che fortunatamente non ha registrato feriti, è avvenuto poco dopo l’una di notte, sabato 20 febbraio, su via Vignolese all’altezza del civico 138, in centro città. Alla vigilia del suo ventunesimo compleanno, che cade proprio oggi, il neopatentato, residente a Modena, stava percorrendo la via in un tratto a senso unico in direzione periferia a bordo di una Ford Fiesta di proprietà, quando ha urtato un’auto in sosta spingendola contro un altro mezzo.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia municipale che ha sottoposto il giovane all’alcoltest. È risultato positivo con un grado alcolico nel sangue di 1.49, due volte oltre il limite consentito normalmente (0,5), che nel suo caso, però, in quanto neopatentato, è pari a zero. La condizione di neopatentato comporta per lui anche un aggravio di pena di un terzo per la denuncia di guida in stato di ebbrezza di fascia B, la perdita di 20 punti e il ritiro della patente (che a seguito del procedimento penale potrà essere sospesa o revocata da 8 a 18 mesi, in aggiunta a eventuali sanzioni pecuniarie e detentive). Avendo causato l’incidente, al giovane è stato inoltre applicato il fermo amministrativo del veicolo per sei mesi (non il sequestro che scatta con denuncia in stato di ebbrezza in fascia D).

Condividi
Pubblicato da
Relazione

Articoli recenti

Al Mic Faenza arriva “Superfici d’autore 2018”

Dal 21 settembre al 7 ottobre in mostra le linee realizzate da sei marchi noti della produzione di superfici in…

1 minuto passati

Vivi il verde a Villa Saffi – Domenica 23 settembre

FORLÌ - A Villa Saffi, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Consiglio d'Europa, un'intera giornata dedicata al…

2 ore passati

Unibo. l’invecchiamento influisce sulla percezione delle paure

Le persone anziane hanno più difficoltà a valutare i segnali di pericolo rispetto al contesto in cui si trovano, tendendo…

2 ore passati

Da giovedì 20 settembre in funzione il nuovo impianto per l’accesso al parcheggio di Largo Nigrisoli

BOLOGNA - Da giovedì 20 settembre all’entrata del parcheggio di Largo Bartolo Nigrisoli, 103 posti auto davanti all’ingresso dell’Ospedale Maggiore…

2 ore passati

‘Fotoromanzi senza lacrime, fra arte ed eroine mascherate’

Giovedì 20 settembre alle 17 incontro nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) FERRARA -…

7 ore passati

Modifiche alla circolazione per la manifestazione ‘L’Europa a Ferrara’

Provvedimenti in vigore dalle 15 del 20 settembre alle 6 del 24 FERRARA - Per permettere lo svolgimento della manifestazione…

7 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice