Categorie: EventiModena

Modena: Giornata della donna incentrata sul lavoro e i diritti

Un programma lungo un mese tra seminari, mostre e spettacoli. Guadagnini: “L’8 marzo non è un rituale ma un’occasione per discutere problemi e valorizzare talenti”

MODENA – Sono il lavoro, i diritti e la violenza di genere i temi principali del programma di iniziative dedicato alla Giornata internazionale della donna 2018 che propone spettacoli, seminari, conferenze, mostre e manifestazioni pubbliche.

Come sempre il calendario, che si apre martedì 6 marzo e proseguirà fino ad aprile, è proposto dal Comune di Modena e dal Tavolo comunale delle associazioni per le Pari opportunità e la non discriminazione ed è stato presentato questa mattina, lunedì 5 marzo, in Municipio, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’assessora alle Pari opportunità Irene Guadagnini; Alberto Tampieri, presidente del Comitato unico di garanzia di Unimore; Luigi Pedroni di Ert e le rappresentanti delle associazioni che compongono il Tavolo.

“Il nostro intento – commenta l’assessora Guadagnini – è far sì che l’8 marzo non sia un rituale, ma un’occasione per discutere problemi, valorizzare talenti e rivendicare spazi. Per questo proponiamo non una giornata, ma un mese intero di appuntamenti, e accendiamo i riflettori sulle attività delle associazioni, che ringraziamo per il loro lavoro e impegno, delle istituzioni e del mondo del lavoro. Incontri di approfondimento su temi fondamentali come quello del lavoro e dei diritti, senza trascurare, dopo il ricco calendario che ci ha viste impegnate a novembre, di affrontare ancora la prevenzione e il contrasto alla violenza. A questi si affiancano anche i momenti di spettacolo, sportivi, presentazioni di film, libri e mostre fotografiche. Ognuno rappresenta una parte del panorama, e se l’insieme, pur così ricco, non ne esaurisce certo la complessità, ci può forse aiutare, anche durante il resto dell’anno, a riconoscere il valore e l’apporto delle donne alla creazione sociale e culturale della nostra collettività”.

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

Provincia di Modena: tra Novi e Fossoli per avvallamenti del fondo stradale, limite di velocità a 30 km orari.

MODENA - Tra Novi e Fossoli di Carpi in un tratto, lungo circa un chilometro e mezzo, della strada provinciale…

1 ora passati

Si alza il sipario sul Festival “L’altra scena”

Venerdì 21 settembre, alle 11.15, presso la sala del Consiglio comunale in Municipio, in programma la conferenza stampa di presentazione…

1 ora passati

Urbanistica, altre tre assemblee nelle frazioni di Modena

Giovedì 20 settembre alle 21 appuntamenti a San Damaso, Cittanova e Villanova MODENA - Proseguono giovedì 20 settembre le assemblee…

2 ore passati

In via Anita sosta vietata in concomitanza con le operazioni di verniciatura del ponte sul Po

Provvedimenti in vigore fino al 10 ottobre FERRARA - In concomitanza con i lavori, a cura della Società Anas spa,…

2 ore passati

La Settimana Organistica Internazionale celebra la 50° edizione

Venerdì 21 settembre, alle 12, in programma la conferenza stampa di presentazione presso la sala del Consiglio comunale in Municipio…

2 ore passati

Al Mic Faenza arriva “Superfici d’autore 2018”

Dal 21 settembre al 7 ottobre in mostra le linee realizzate da sei marchi noti della produzione di superfici in…

4 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice