Modena: alla guida con tasso alcolico 4 volte oltre il limite

73

Fermata dalla Municipale e denunciata per guida in stato di ebbrezza la conducente, una sessantenne di Modena, che ha anche tamponato un’auto in largo Garibaldi

polizia-municipale-MODENA – È scattato il sequestro della patente ai fini della sospensione e una denuncia penale per la signora che lunedì 3 luglio si è messa al volante in stato di ebbrezza.

Pare che, giunta in piazzale Risorgimento a bordo di una Fiat 500, verso le 23, la conducente, una sessantenne italiana residente a Modena, abbia tamponato un altro veicolo, un Audi A4 condotta da un uomo.

Nessuno dei due è rimasto ferito nel sinistro ma la donna è risultata positiva all’alcol test effettuato dalla pattuglia della Polizia municipale di Modena accorsa sul luogo dell’incidente.

Alla successiva misurazione, la signora è risultata avere un tasso alcolemico oltre il quadruplo del consentito collocandosi quindi nella fascia più grave individuata dall’articolo 186 del Codice della Strada.

La violazione comporta pertanto la denuncia penale, l’ammenda da 1.500 a 6.000 euro e la sospensione della patente di guida; nel caso specifico non è invece scattata la confisca amministrativa del veicolo perché non di proprietà della conducente.

Sarà l’Autorità giudiziaria a decidere in quale misura applicare la sanzione penale ed eventuali sanzioni accessorie, la detrazione dei punti e la durata della sospensione della patente di guida da uno a due anni.

L’ammenda potrà anche essere aumentata da un terzo alla metà, in quanto il reato è stato commesso nelle ore notturne.