Minuto di silenzio a Misano Adriatico

26

Malpassi: “Stiamo soffrendo insieme. Insieme ripartiremo”

MISANO ADRIATICO (RN) – Alle 12.00 le bandiere a mezz’asta davanti al Comune di Misano Adriatico hanno idealmente riunito intorno a loro tutti i 13.500 cittadini. Un minuto di silenzio che ha connesso i comuni italiani con l’iniziativa lanciata da Gianfranco Gafforelli, presidente della provincia di Bergamo.

A Misano il minuto di raccoglimento davanti al Municipio ha visto la presenza della Vicesindaca Maria Elena Malpassi.

“Un silenzio interiore che s’è aggiunto a quello irreale che ci circonda in queste settimane durissime – il commento della Malpassi – ma che al tempo stesso ci fortifica e ci unisce. Come tutto il territorio, anche Misano sta pagando un tributo pesantissimo, di fronte al quale la gente sta reagendo con responsabilità e solidarietà. Ci sarà poi un lungo cammino da compiere insieme per uscire dall’emergenza, ma al tempo stesso dovremo costruire un assetto economico e sociale che sarà determinato da ciò che stiamo attraversando a causa COVID-19. Solidarietà, determinazione, sacrificio e fantasia ci guideranno come sempre in passato”.