Minaccia di buttarsi dal cavalcavia dell’autostrada

7

Giovane salvato dall’intervento di una agente della Polizia Locale di Rimini

polizia- municipaleRIMINI – Nella giornata di ieri, venerdì 10 settembre, la Questura di Rimini ha segnalato alla centrale radio operativa della Polizia Locale il caso di un giovane che si era allontanato dall’ospedale di Rimini dov’era ricoverato, manifestando chiari intenti suicidi. La centrale ha immediatamente allertato le pattuglie in servizio sul territorio, avviando così una capillare attività di ricerca che ha coinvolto tutte le forze dell’ordine e che si è concentrata in particolare nei pressi dei cavalcavia dell’autostrada.

Ed è proprio in corrispondenza di un cavalcavia nella zona di Via Coriano che una pattuglia della Polizia Locale di Miramare ha notato la persona. La professionalità e la preparazione dell’agente le ha permesso prima di trattenere fisicamente il ragazzo e poi di instaurare con lui un dialogo fino a tranquillizzarlo. Nel frattempo, la centrale radio operativa ha fatto convergere sul posto la Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco e il personale sanitario che ha preso in carico il paziente per le cure del caso.