Miguel Zenón inaugura questa sera i lunedì del Jazz Club Ferrara

Lunedì 7 ottobre dalle ore 20.00 il quartetto del sassofonista portoricano presenta ‘Sonero: The Music Of Ismael Rivera’

FERRARA – I lunedì del Jazz Club Ferrara ripartono in grande stile, lunedì 7 ottobre (a partire dalle ore 20.00), con il quartetto del sassofonista portoricano Miguel Zenón che presenta ‘Sonero: The Music Of Ismael Rivera’. Spazio inoltre all’arte contemporanea con il vernissage della collettiva Segnosonico. Anticipano il concerto e la vernice, l’aperitivo a buffet al wine bar del Torrione, accompagnato dalla selezione musicale di Andreino Dj. Segue il live set l’imprevedibile jam session.

Miguel Zenón, torna al Torrione a capo del suo quartetto completato da Louis Perdomo al pianoforte, Matt Penman al contrabbasso e Henry Cole alla batteria. Si tratta di un gruppo con alle spalle oltre dieci anni di attività e numerose incisioni, tra cui l’ultima apprezzata prova discografica con la quale il band leader omaggia il celebre cantante sudamericano Ismael Rivera, confermandosi uno dei musicisti e compositori più interessanti sulla scena contemporanea del jazz d’oltreoceano.
Miguel Zenón (Porto Rico, 1971), oltre alle collaborazioni illustri a fianco di Charlie Haden, Steve Coleman, Kenny Werner, Fred Hersch e con il San Francisco Jazz Collective e la Mingus Big Band, può vantare un’intensa attività di band leader che gli è valsa numerose candidature ai Grammy Awards.
Torna inoltre l’appuntamento del Jazz Club Ferrara con l’arte contemporanea che ospita, fino al 23 novembre, una selezione della collettiva Segnosonico, realizzata in collaborazione con BilBolBul, Bologna Jazz Festival e Endas Emilia-Romagna, inscritta nel progetto “Intrecciare Cultura” patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna.

Segnosonico è il risultato di due percorsi didattici residenziali svolti a Bologna nel 2018 e nel 2019. Il progetto ha visto fondersi gli universi espressivi della musica e del disegno, attraverso workshop diretti dall’illustratore Stefano Ricci e dal musicista Pasquale Mirra. I due docenti hanno lavorato con gli allievi selezionati del Liceo Musicale “L. Dalla”, del Conservatorio “G.B Martini”, del Liceo Artistico “F. Arcangeli” e dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Ferrara in Jazz 2019 – 2020

XXI Edizione
04 ottobre 2019 – maggio 2020

Lunedì 07 ottobre, a partire dalle ore 20.00
Happy Hour with Andreino Dj

+

Vernissage Segnosonico
In collaborazione con BilBOlBul, Bologna Jazz Festival e Endas E-R

+

Miguel Zenón Quartet
Miguel Zenón, sax alto
Louis Perdomo, pianoforte
Matt Penman, contrabbasso
Henry Cole, batteria

+

Jam session

INFORMAZIONI
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com

Per informazioni 331 4323840 tutti i giorni dalle ore 12:00 alle ore 22:00.

Il Jazz Club Ferrara è affiliato Endas, l’ingresso è riservato ai soci.

DOVE
Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara. Se si riscontrano difficoltà con dispositivi GPS impostare l’indirizzo Corso Porta Mare, 112 Ferrara.

COSTI E ORARI
Intero € 10
Ridotto € 5

Apertura biglietteria 19.30
Aperitivo con dj set a partire dalle ore 20.00
Vernissage e concerto dalle ore 21.30
Jam session dalle ore 23.00

NB: non si accettano pagamenti POS

DIREZIONE ARTISTICA
Francesco Bettini