Mattarella ancora Presidente, Muzzarelli: “Grazie!”

35

Il sindaco di Modena ha espresso gratitudine al Capo dello Stato per la nuova elezione: “Sostegno ai sindaci”. Le congratulazioni del presidente del Consiglio comunale Poggi

MODENA – “Grazie, presidente!”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli commenta così la nuova elezione di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica sottolineando “il profondo senso di gratitudine personale e a nome di tutta la città per la scelta di continuare a garantire al Paese una guida salda e rassicurante in un momento così difficile, dove le sfide da affrontare non sono solo l’emergenza sanitaria e l’impegno per la ripresa economica e sociale, cogliendo le nuove opportunità d’investimento, ma anche le crisi internazionali ai confini dell’Europa”.

Il sindaco ricorda che il settennato iniziato nel 2015 si è caratterizzato per una rigorosa difesa dei principi della Costituzione da parte di Mattarella e afferma: “Di fronte alle difficoltà dovute a un quadro politico sempre più frammentato, come è risultato chiaro in questi giorni, non possiamo che ringraziare ancora una volta il presidente per la scelta generosa di proseguire nel prezioso servizio alle istituzioni e al bene comune, superando le comprensibili e motivate resistenze personali e politiche espresse con chiarezza e trasparenza. Una lezione, l’ennesima, di rigore morale e senso dello Stato e delle istituzioni”.

Per Muzzarelli è necessario “rimanere concentrati sui problemi reali del Paese e delle comunità locali e i sindaci, ai quali non è mai mancata l’attenzione del Capo dello Stato, si aspettano ancora sostegno e aiuto”.

Anche il presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi si è congratulato per la rielezione di Mattarella sottolineandone la passione civile e il grande senso di responsabilità. “Così come ha saputo indirizzare l’inizio della risposta del Paese alla crisi pandemica – afferma Poggi – allo stesso modo saprà accompagnarci nel percorso di uscita”.