Masterclass di Impronte Digitali

17

Il 24 maggio nuovo appuntamento con Francesco Bruni, regista e sceneggiatore di Tutto chiede salvezza e vincitore di 5 David di Donatello

BOLOGNA – Torna anche quest’anno l’ormai consolidato appuntamento primaverile con le masterclass di Impronte Digitali, che nel corso delle scorse tre edizioni ha visto ospiti personalità provenienti da più svariati ambiti del mondo della televisione, del cinema e della musica incontrare il pubblico dell’area metropolitana: Stefano Accorsi, Fabio Bonifacci, Emilio Casalini, Rancore, Murubutu, Ele A e tanti altri.

Il prossimo appuntamento, venerdì 24 maggio alle 17 al Teatro del Baraccano (via del Baraccano 2), vedrà protagonista Francesco Bruni, regista e sceneggiatore della serie tv Netflix Tutto chiede salvezza e vincitore di 5 David di Donatello. Durante la masterclass Francesco Bruni racconterà la sua lunga esperienza nel campo della regia e della scrittura per il cinema.

La partecipazione alle masterclass è gratuita previa iscrizione; per info e iscrizioni consulta la pagina dedicata: https://flashgiovani.it/masterclass-bruni-24maggio

L’iniziativa si inserisce nel programma di Impronte Digitali, progetto di formazione dell’Ufficio Giovani del Comune di Bologna che coinvolge 32 giovani tra i 16 e i 19 anni in un percorso di azioni di crescita delle competenze digitali attraverso laboratori partecipati di teatro, videomaking, comunicazione, giornalismo, radio e podcast.

Per info scrivere a improntedigitali@comune.bologna.it o telefonare ai numeri 051 2194646 – 051 2194359

Francesco Bruni
Nato a Roma nel 1961 e cresciuto a Livorno, Francesco Bruni frequenta il Centro Sperimentale di Cinematografia e inizia la sua carriera nel 1991 con il film Condominio di Felice Farina. Noto per il suo sodalizio con il regista Paolo Virzì, per il quale cura numerose sceneggiature (La bella vita, Ferie d’agosto, Ovosodo, Baci e abbracci, My Name Is Tanino, Caterina va in città, N – Io e Napoleone, Tutta la vita davanti, La prima cosa bella, Tutti i santi giorni e Il capitale umano, Un altro ferragosto), nel 2011 esordisce come regista del film Scialla!, che vince i premi David Giovani e Miglior Regista Esordiente (David e Nastro D’Argento). Cura l’adattamento per la tv di numerosi racconti e romanzi di Andrea Camilleri sul Commissario Montalbano e nel 2022 arriva su Netflix con la 1° stagione di Tutto chiede salvezza, serie tv adattata dall’omonimo romanzo di Daniele Mencarelli e in uscita con la 2° stagione nella seconda metà del 2024.