Mascherine dalla Regione in fase di preparazione per le procedure di distribuzione

37

FERRARA – E’ in fase di preparazione il piano per la distribuzione delle mascherine consegnate dalla Regione al Comune di Ferrara per una consegna gratuita ai cittadini.

Le mascherine infatti, come nelle precedenti occasioni, a partire dalla 150.000 acquistate e distribuite dal Comune di Ferrara già a fine marzo e tutti i lotti seguenti distribuiti alle associazioni di volontariato e agli operatori a stretto contatto con fasce deboli, prima di essere consegnate ai cittadini devono essere divise e imbustate con una procedura che garantisca la massima igiene prima di essere distribuite in piena sicurezza.

Si tratta di una operazione semplice ma che tocca più aspetti: il reperimento dei materiali utili all’imbustamento, del personale volontario, la scelta e la sanificazione dei locali, tutte accortezze già adottate nei precedenti momenti dedicati a questo tipo di attività.

Gli uffici, già da questa mattina sono al lavoro per organizzare l’intera procedura: dal reperimento delle buste nelle quali inserire i pezzi, alla organizzazione di chi si occuperà materialmente di imbustare i dispositivi.

La gestione dei canali distributivi, dei 118 mila pezzi assegnati al Comune di Ferrara,seguirà le linee guida già rodate, attraverso le attività commerciali, il volontariato e la distribuzione casa per casa ai soggetti più delicati. I progetti dettagliati nei tempi e nei modi verranno meglio specificati nei prossimi giorni con comunicazioni pubbliche attraverso cui raggiungere e informare la cittadinanza.