“Mascherata Estense: le maschere, il gioco, il vino e il ballo” il 21 settembre presso il Cortile del Leccio di Modena

69
Ensemble Dramatodia

MODENA – Mercoledì 21 settembre, presso il Cortile del Leccio di Modena, alle ore 21.00, Grandezze & Meraviglie presenta: “Mascherata Estense: le maschere, il gioco, il vino e il ballo nella musica di Orazio Vecchi”, concerto in costume con la compagnia di canto e recitazione Dramatodìa e l’ensemble strumentale I Musicali Affetti. La regia è affidata al poliedrico Alberto Allegrezza. Lo spettacolo comprende, per la prima volta in tempi moderni, cinque “mascherate” che si potevano ammirare tra Cinque e Seicento, durante il periodo di Carnevale, tra Modena, Bologna e le città vicine: “La Mascherata da Balie, over Nutrici, la Mascherata di Napoletani, la Mascherata di Poeti Laureati, la Mascherata di Ortolani e la Mascherata di Astrologi”. Si rievoca così la tradizione del Carnevale, occasione durante la quale tutta la popolazione poteva partecipare a feste, giochi e mascheramenti, evadendo così da una società rigidamente regolata da condizioni sociali ed educazione religiosa. Ad accomunare tutte le mascherate, indipendentemente dalla loro tipologia, sono il paradosso, lo scherzo, l’iperbole, l’incitamento alla gioia, al cibo, al piacere, come anche il doppio senso osceno, che si traducono in testi carnevaleschi e in forme musicali quali la canzonetta, la villanella e i balletti.

I brani del compositore modenese Orazio Vecchi sono accompagnati da testi del persicetano Giulio Cesare Croce. Orazio Vecchi offre un repertorio ricco di brani amorosi, danze, doppi sensi erotici e mascherate, e affine, per scelte formali ed espressive, al realismo immediato e popolaresco, alla caricatura e alla parodia. Giulio Cesare Croce, autore di numerose opere dedicate al Carnevale, invece, si distingue per ingegno poetico e letterale e per la sua inesauribile maestria e inventiva. Durante il concerto, il pubblico potrà ascoltare alcuni brani tratti dalla raccolta a stampa intitolata “Mascherate piacevolissime di Giulio Cesare dalla Croce”.

Alberto Allegrezza, fondatore dell’ensemble Dramatodìa, è cantante, strumentista, regista e attore, studioso del gesto codificato nel teatro del tardo Rinascimento e del primo Barocco. Ha collaborato con numerosi gruppi e partecipato a eventi di importanza internazionale, come l’Innsbrucker Festwochen der Alten Musik; ha inoltre registrato per le case discografiche Arts, Dynamic, Glossa, Naxos, Sony e Tactus.

L’ensemble Dramatodìa mette in scena il repertorio teatrale dei comici del Cinque e Seicento, grazie a un attento studio delle modalità rappresentative tardorinascimentali e alla realizzazione di costumi ispirati allo stile dell’epoca. Tra gli spettacoli realizzati dalla compagnia, si ricordano Festino del Giovedì Grasso avanti cena di Adriano Banchieri e Diversi linguaggi con musiche di Orazio Vecchi. Nel 2022 esce per Tactus il disco Festino del Giovedì Grasso, 1608 in collaborazione con Enrico Bonavera, Arlecchino del Piccolo Teatro di Milano.

I Musicali Affetti sono diretti da Fabio Missaggia, primo violino e direttore della compagnia, il cui principale interesse è rivolto a al repertorio vocale-strumentale del Sei-Settecento.

INFORMAZIONI

sito internet: www.grandezzemeraviglie.it

prenotazioni: www.grandezzemeraviglie.it/prenotazioni

e-mail: info@grandezzemeraviglie.it

Tel. (+39) 059 214333 – (+39) 345 8450413

SEGUE PROGRAMMA

Compagnia Dramatodìa

Francesca Santi, Maria Dalia Albertini, soprani e recitazione

Alberto Allegrezza, Riccardo Pisani, tenori e recitazione

Niccolò Roda, baritono e recitazione

Guglielmo Buonsanti, basso e recitazione

I Musicali Affetti

Fabio Missaggia, violino di concerto

Matteo Zanatto, violino

Agnieszka Oszanca, violoncello

Fabiano Merlante, arciliuto e chitarra barocca

Alessandro Parise, percussioni

PROGRAMMA

Introduzione

ORAZIO VECCHI (1550-1605)

Affrettiamoci tutti di fruire, Canzonetta a 6 voci

SALOMONE ROSSI (1570-1630)

Sonata sesta sopra l’Aria di Tordiglione

Mascherata di pantaloni

Semo tre vecchinett’inamorai, Giustiniana a 3 voci

GIULIO CESARE CROCE (1550-1609)

Dialogo fra un ambasciatore d’Amore e la serva di una Cortigiana

  1. VECCHI

E vorave saver, giustiniana a 3 voci

Tich-toch Zanni, dialogo a 5

  1. ROSSI

Sonata settima sopra l’Aria d’un Balletto

Mascherata di balie

  1. C. CROCE

Mascherata III. Balie che cercano bambini da lattare

  1. VECCHI

Noi cerchiam d’allattare, mascherata di Balie over Nutrici a 3* 

Intermezzo

  1. VECCHI

Amor è foco e ghiaccio, dialogo a 7 

Mascherata di Astrologhi

  1. VECCHI

Astrologhi noi siam, mascherata di Astrologhi a 6*

Mascherata di Poeti Laureati

  1. VECCHI

Quei che gli amori, mascherata di Poeti laureati a 5*

  1. ROSSI

Sonata Undecima detta La Scatola

  1. VECCHI

Tiridola, serenata a 6 voci

Mascherata di ortolani, Bifolci e Pastori

  1. C. CROCE

Mascherata II. Ortolane che portano insalata, frutti e fiori d’ogni sorte

  1. VECCHI

A l’insalata donne, mascherata d’Ortolani a 6 voci*

Sott’un ombroso faggio, canzonetta a 4 voci

O bella Primavera, madrigale pastoreccio a 4 voci

Sapete voi bifolci, villotta a 6 voci

  1. C. CROCE

Sestine piacevoli sopra Amore, Madonna, etc

MARCO UCCELLINI (1603-1680)

Aria sopra la Bergamasca

Mascherata di napoletani

  1. VECCHI

Nobili tutti siam, mascherata di Napoletani a 4*

Vieni o Morte, dialogo a 8

Brindisi e balli

  1. VECCHI

Ie vue le cerfe/Ecc’il buon Bacco Mostrav’in ciel Più cantar non vogliamo, moresca di schiavi a 4

Epilogo

  1. VECCHI

So ben mi ch’ha bon tempo, canzonetta a 4

*parti perdute ricostruite da Michele Vannelli

Grandezze & Meraviglie

25°Festival Musicale Estense 2022

direzione artistica Enrico Bellei

Via Ganaceto 40b – 41121 Modena – (Sede legale via Baraldi, 47 – 41124 Modena)

Tel. (0039) 059 214 333 – 345 845 0413 | Fax (0039) 178 221 2854

info@grandezzemeraviglie.it – www.grandezzemeraviglie.it

Mercoledì 21 settembre, ore 21.00 – fuori abbonamento

MODENA, Cortile del Leccio

MASCHERATA ESTENSE

LE MASCHERE, IL GIOCO, IL VINO E IL BALLO NELLA MUSICA DI ORAZIO VECCHI

Ensemble Dramatodìa & I Musicali Affetti

Fabio Missaggia direzione

Alberto Allegrezza regia e costumi