Luca Carboni è il protagonista della rassegna di conversazioni d’arte questa sera allo Spazio Tondelli di Riccione

RICCIONE (RN) – Giovedì sera lo Spazio Tondelli sarà il palcoscenico di un appuntamento molto speciale nell’ambito della rassegna delle conversazioni d’arte Il classico nel contemporaneo promossa dalla Galleria Villa Franceschi.

Il tema di quest’anno è Protagonisti in arte. Icone nel tempo e l’incontro evento-unico quello tra Luca Carboni e l’arte di Luigi Ghirri.

Un sentimento profondo lega da sempre il musicista bolognese a Riccione e al suo mare. La nostalgia di giornate brumose e quella dolce malinconia che le accompagna lo invitano a ritornare in questi luoghi in un giorno d’autunno, per confidare al pubblico romagnolo la storia di un incontro, quello con il grande fotografo emiliano.

Luigi Ghirri era una persona silenziosa, aveva occhi abituati ad ascoltare. A chi gli chiedeva cosa fosse la fotografia rispondeva citando Giordano Bruno: le immagini sono enigmi che si risolvono col cuore. Non esiste frase migliore, forse, per definire le canzoni di Luca Carboni.

Quella tra Luca Carboni e Luigi Ghirri è la storia di una collaborazione trasformata poi in amicizia.

Sul palco del Tondelli Carboni converserà con Simone Bruscia, direttore di Riccione Teatro. Sarà un dialogo semplice e spontaneo, il racconto di un viaggio unico e irripetibile, fatto di aneddoti e riflessioni, luoghi e visioni, scandito da note, appunti e sguardi, città, canzoni e paesaggi, che offrono linfa a una ricerca incessante in cui musica, fotografia e arte visiva si incrociano, si intrecciano, in un dialogo continuo.

Il classico nel contemporaneo 4ª edizione

PROTAGONISTI IN ARTE. ICONE NEL TEMPO

11 novembre – 9 dicembre 2018

Immagini di musica. Il mondo di Luigi Ghirri

Luca Carboni, ospite speciale della rassegna di conversazioni d’arte, dialoga con Simone Bruscia

Giovedì 22 novembre ore 21

Riccione, Spazio Tondelli

Ingresso libero fino a esaurimento posti