Lo show del Fanatec GT World Challenge Europe abbaglia il weekend nel segno di Valentino Rossi

22
rossi-martin Fanatec

MISANO ADRIATICO (RN) – Si è chiuso ieri, nel segno di Valentino Rossi, il weekend a Misano World Circuit dedicato al Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS, da dieci anni protagonista al Marco Simoncelli.

Dopo la splendida vittoria di sabato pomeriggio, anche nella gara serale l’equipaggio Bmw formato dal campione di Tavullia e dal belga Maxime Martin è stato protagonista, rimontando dalla quinta posizione in griglia fino al terzo posto, conquistando quindi il secondo podio nella stessa giornata.

Gara 2 è stata vinta dalla coppia Dries Vanthoor e Charles Weerts sempre su Bmw. Seconda posizione per Maro Engel con Lucas Auer su Mercedes.

A seguire la gara, insieme al pubblico lungo il circuito e nell’unica occasione del 2024 in cui al Fanatec si correrà di sera, gli ospiti del Roof Top Party organizzato da Misano World Circuit con oltre 300 invitati a rappresentare il network di aziende, esponenti del motorsport e istituzioni che alimentano con il loro sostegno lo sviluppo di Misano World Circuit.

La cena, offerta da Summertrade, ha interpretato il fil rouge della serata utilizzando posateria e piatti prodotti con materiali compostabili di natura vegetale.

Una serata di festa, con prologo sulla griglia, utile anche a lanciare un nuovo progetto firmato MWC che guarda alla sostenibilità ambientale della propria attività.

“Fra i nostri principi cardine – ha detto il managing director Andrea Albani – c’è la sostenibilità, che oltre ad essere ambientale è anche economica e sociale. La serata Roof Top Party li ha rilanciati concretamente e, sapendo necessario un cambio di mentalità culturale, crediamo che l’arte riesca ad intercettare e interpretare in maniera creativa le suggestioni che diventano stimolo educativo”.

È stato presentato il progetto In/Naturale – Nella Natura/Contro Natura’ insieme all’artista Davide Frisoni, un progetto espositivo con opere dedicate al difficile equilibrio fra natura e inquinamento. Le opere presentate rimandano alla necessità di una riflessione che richiede l’impegno di tutti a porre l’attenzione sul rispetto della natura.

L’artista Davide Frisoni ha anche donato un quadro a MWC: “Le strade sono presenti di frequente nelle mie opere e la pista è strada allo stesso modo. Ognuno che vi transita lascia un segno e in questo caso ho voluto aggiungere proprio i colori come segno di una performance sportiva che risalta sul percorso”.

Presentata anche una iniziativa insieme alla Fondazione Marco Simoncelli con l’apertura di un’asta di beneficenza sulla piattaforma Charity Stars a favore dei progetti sociali e di solidarietà che la famiglia del Sic sostiene con questo prezioso strumento.

Nel prossimo weekend a Misano World Circuit è in programma il Rubia Engine Oil Misano Grand Prix Truck, l’evento che ogni anno riunisce a Misano World Circuit la community dei camionisti e la filiera dell’autotrasporto con lo spettacolo in pista del Goodyear FIA European Truck Racing Championship.