Lo shiatsu conquista Bologna

Trattamenti e workshop gratuiti grazie all’Accademia Italiana Shiatsu Do. Da martedì 15 a martedì 29 ottobre, in Via della Battaglia 6, la pratica giapponese sarà protagonista nel capoluogo emiliano

BOLOGNA – Bologna diventa la città dello shiatsu. Presso Via della Battaglia 6 grazie all’Accademia Italiana Shiatsu Do, la più importante e diffusa scuola di Shiatsu italiana sarà possibile provare gratuitamente i benefici dello Shiatsu e seguire una serie di eventi, sempre a ingresso libero, dedicati alla disciplina: sarà possibile ricevere trattamenti dalle mani esperte di Operatori ed Insegnanti, imparare le tecniche base in workshop dedicati, partecipare a lezioni aperte e alle serate di pratica per allievi dei Percorsi Professionali.

Gli workshop dedicati saranno un incontro prevalentemente pratico per permettere ai partecipanti di capire in cosa consiste lo shiatsu e come funziona; si potranno apprendere alcune tecniche di riscaldamento muscolare ed articolare e sperimentare i benefici di ricevere e praticare lo shiatsu; allo stesso tempo si potranno imparare le prime sequenze base per eseguire un trattamento rilassante per il sistema nervoso e la muscolatura e studiare le posizioni e la sequenza di un trattamento base completo.

Lo Shiatsu è una passione che coinvolge 600mila persone che in Italia lo praticano abitualmente. Tra le discipline del benessere questa pratica è il rimedio antistress preferito dagli italiani e adatto a tutti, adulti e bambini, anziani e adolescenti, anche donne in gravidanza.

Questa pratica manuale Giapponese fin dalla sua nascita, risalente al periodo tra le due guerre mondiali, si è caratterizzata per la staticità della pressione che viene portata perpendicolarmente alla superficie del corpo, comodamente vestito. Nella disciplina non esistono sfregamenti, manipolazioni, utilizzo di oli o altro.

Le pressioni entrano in profondità senza scivolare sulla pelle e producono uno stimolo a cui l’organismo della persona trattata “risponde”, recuperando e manifestando dal profondo le proprie risorse vitali.

“Vogliamo promuovere lo Shiatsu anche a Bologna – spiega la Presidente dell’Accademia Sylvia Dittadie la sua pratica che in Accademia, tra le prime scuole fondate nel nostro Paese, è il fulcro di un progetto formativo per il benessere della persona. Lo scopo è anche quello di coinvolgere sempre più persone nella pratica dei trattamenti e dei suoi benefici. Seguire e praticare lo Shiatsu Do porta ottimi risultati anche a chi lo fa, non solo a chi lo riceve”.

L’Accademia Italiana Shiatsu Do con 20 sedi, 2000 associati e oltre 40 istruttori professionisti è la principale scuola di Shiatsu italiana ed europea. Fondata nel 1985 da operatori e istruttori professionali ha lo scopo di diffondere lo Shiatsu attraverso la formazione e la pratica, nel rispetto della tradizione giapponese, proponendo un percorso didattico che accompagna l’allievo in un apprendimento della disciplina molto graduale.

Il metodo di insegnamento, collaudato in oltre 1000 corsi amatoriali e 700 corsi professionali, è basato sul “fare”, cioè sulla proposta concreta di acquisire abilità reali in un training di esperienze pratiche incentrate sui Kata (forme di trattamento “ottimale” codificate nella pratica collettiva di anni) che accompagnano l’allievo in tutte le fasi dell’apprendimento.

EMILIA ROMAGNA

BOLOGNA

c/o Accademia Italiana Shiatsu Do, via Della Battaglia 6

TRATTAMENTI Lunedì 21-28 Ottobre – ore 18.00- 21.00

WORKSHOP Martedì 15-22-29 Ottobre – ore 20.00-22.00

CONFERENZA Mercoledì 16 Ottobre – ore 19.30