“Libroclip”, al via l’ 8 aprile la nuova rubrica di consigli di lettura dell’Istituzione Biblioteche

149

L’attore Lino Guanciale è il primo protagonista della webserie online ogni mercoledì

BOLOGNA – Da mercoledì 8 aprile prende il via “Libroclip”, la webserie di consigli di lettura promossa e realizzata dall’Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna con OfficinAdolescenti nell’ambito del Patto per la lettura di Bologna.

I consigli, che si avvicenderanno ogni mercoledì sul canale Youtube e sulle pagine facebook delle biblioteche dell’Istituzione sono quelli di Lino Guanciale, Silvia Avallone, Daniele Donati, Danilo Masotti e Romano Montroni che, oltre ad accompagnarci tra le pagine di tre tra i più significativi libri che hanno incontrato nella loro vita e ai quali sono particolarmente legati, sveleranno se stessi in brevi e divertenti autoritratti. Tutte le clip verranno in seguito raccolte su un sito web creato ad hoc per accogliere il progetto.

L’attore Lino Guanciale, che nella clip di mercoledì 8 aprile consiglierà un romanzo, è il primo dei 5 protagonisti che con Bologna hanno un legame speciale e che, prima dell’inizio dell’epidemia di coronavirus, hanno incontrato negli spazi di Biblioteca Salaborsa e Biblioteca dell’Archiginnasio i ragazzi di “OfficinAdolescenti” per parlare di libri, registrando tre consigli ciascuno: un classico, un romanzo contemporaneo e un saggio.

“E’ il momento di leggere – afferma l’assessore alla cultura Matteo Lepore in una situazione come quella che stiamo vivendo oggi è importante che anche i più giovani, le nuove generazioni, abbiano gli strumenti per affrontare con lucidità le sfide e le difficoltà che questo virus ci impone. Il progetto affida a cinque protagonisti della nostra città un messaggio di speranza che parte proprio dai libri”.

Il progetto infatti nasce dalla consapevolezza del ruolo centrale e necessario della lettura nella formazione delle persone e nella costruzione di una società civile e democratica in cui tutti possano avere accesso alla cultura senza ostacoli. In questo contesto la promozione della lettura è attività primaria dell’Istituzione biblioteche e “Libroclip” è uno dei progetti mirati a coinvolgere le persone, partendo dall’idea che la voglia di leggere e di scoprire informazioni, personaggi e luoghi attraverso le pagine di un libro possa essere trasmessa e che, se a consigliarci un libro è un “testimonial” riconosciuto, sarà ancora più piacevole lasciarsi andare alla scoperta.

Tutti i video, dalle riprese al montaggio, fino alla composizione del jingle musicale, sono realizzati dai ragazzi che partecipano a “OfficinAdolescenti”, il progetto educativo curato da IES Istituzione Educazione e Scuola “Giovanni Sedioli” e Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Nata nel 2009 con l’obiettivo di contrastare l’abbandono scolastico e di avviare progetti di inclusione tra i ragazzi provenienti dalle diverse realtà scolastiche (e non solo) cittadine, “OfficinAdolescenti” aggrega i diversi gruppi informali di ragazzi che frequentano Salaborsa, offrendo loro l’occasione di partecipare a workshop e corsi prevalentemente legati alla musica come Hip hop Philosopy e Rap, ma anche di editing e post produzione audio/video, con l’obiettivo di valorizzare e dare spazio all’espressione giovanile.

E proprio in linea con questi obiettivi, ai ragazzi di “OfficinaAdolescenti” e alle loro preferenze di lettura è dedicata un’importante parte del progetto che li vedrà prossimamente protagonisti, anche davanti alla telecamera, nel ruolo di testimonial di lettura per “Libroclip”.