L’eredità culturale di Ildegarda di Bingen spiegata da Michela Pereira

Giovedì 15 novembre alle 17 presentazione libro nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara)

FERRARA – Analizza la figura e il pensiero di Ildegarda di Bingen, oltre alla sua eredità culturale per il mondo contemporaneo, il libro di Michela Pereira ‘Ildegarda di Bingen. Maestra di sapienza nel suo tempo e oggi’ che sarà presentato giovedì 15 novembre 2018 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara). Nel corso dell’incontro, a cura dell’Associazione Amici della biblioteca Ariostea di Ferrara ne parleranno con l’autrice Silvana Vecchio (Università di Ferrara) e Malvina Gualandi (Associazione Donne Medico, Ferrara).

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

In questo volume, che unisce l’alto livello scientifico al taglio divulgativo, Michela Pereira, una delle massime esperte a livello internazionale della figura di Ildegarda di Bingen, illustra in quadri successivi il pensiero e le opere della badessa renana: la chiamata, la missione, la visione cosmica, la cura del corpo umano, presentando anche per la prima volta in lingua italiana alcune delle lettere più significative inviate ai suoi contemporanei che a lei si rivolgevano come guida spirituale. Il libro non trascura l’eredità di Ildegarda, e il suo successo nel mondo contemporaneo, come importante punto di riferimento per diverse discipline, dalla dietetica alla musica, ai saperi del corpo, e si interroga sulle ragioni di tale popolarità che ha trasformato la figura della badessa in una sorta di icona pop.

Il calendario completo degli eventi e delle attività culturali, aperti liberamente a tutti gli interessati, in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it