‘L’ebraismo sacerdotale e quello rabbinico: storia di una straordinaria resilienza’

15

Martedì 7 giugno 2022 alle 20.30 incontro in sala Agnelli

FERRARA – Avrà per tema ‘L’ebraismo sacerdotale e quello rabbinico: storia di una straordinaria resilienza’ l’incontro in programma martedì 7 giugno 2022 alle 20.30 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara). L’appuntamento, che rientra nel Progetto ‘Ziccaron – Conoscenza e diffusione dell’ebraismo italiano’, sarà a cura di Bruno Poggi.

Interverrà l’assessore alla Cultura del Comune di Ferrara Marco Gulinelli.

LA SCHEDA  a cura degli organizzatori
Gli ebrei di oggi sono gli eredi e i continuatori, fisici e spirituali, di una comunità nazionale e di una esperienza religiosa che ha almeno tre millenni di storia. Nell’anno 70 la distruzione, da parte dei Romani, del Santuario di Gerusalemme privò l’ebraismo del centro fisico della sua vita cultuale, nella quale avevano una importanza essenziale i riti sacrificali e l’osservanza di pratiche di purità, e dei quali erano protagonisti e custodi i sacerdoti: tali si è, nell’ebraismo, per nascita, discendendo dalla stirpe sacerdotale di Aron, fratello di Mosè. Con la distruzione del Tempio, finito il ruolo del sacerdozio (in senso pratico, anche se tuttora i sacerdoti nell’ebraismo esistono, senza le funzioni di un tempo), furono i rabbini ad assumere la guida culturale e spirituale dell’ebraismo.

Il progetto Ziccaron (che in ebraico significa “memoria”) si basa su un assunto fondamentale: che la Shoah non incorpora e non esaurisce la specificità ebraica. Il ricordo di questa tragedia non deve essere rivolto al passato ma, al contrario, deve rivolgersi al futuro. In questa ottica la conoscenza del mondo ebraico e dell’ebraismo deve essere implementata per sconfiggere il principale terreno di coltura dell’antisemitismo: la scarsa conoscenza, quando non una vera e propria ignoranza, sugli ebrei e l’ebraismo.

Per raggiungere tale scopo il Progetto Ziccaron mette a disposizione dei  cittadini ferraresi 40 Borse di Studio (senza vincolo di scadenza temporale) per poter frequentare la Yeshivah Tiferet ha-Torah una scuola di ebraismo e cultura ebraica online che offre numerosi corsi su questo argomento.

Il progetto proseguirà per tutto il mese di giugno 2022 nella sala Agnelli, sempre alle 20.30:
Giovedì 9 giugno  – Lo Shabbat: il cuore della vita ebraica
Martedì 14  giugno – Gli “strumenti” dell’ebraismo: Talled, Tefillin e Mezuzah
Giovedì 16 giugno – Dimmi come mangi e ti dirò chi sei: la Kasherut, ovvero le norme alimentari ebraiche

In collaborazione con la scuola ebraica Yeshivah Tiferet ha-Torah e il Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it