Le ricadute dei Cambiamenti Climatici sul parmense alla luce del 6° Rapporto IPCC 2022 il 16 maggio a Parma

2

PARMA – Seminario Le ricadute dei Cambiamenti Climatici sul parmense alla luce del 6° Rapporto IPCC 2022 il 16 maggio 2022 ore 17.0018.45 Centro Sant’Elisabetta Campus Università di Parma e da remoto su Zoom.

Il 4 aprile 2022 è stata approvata la sintesi che anticipa la prossima pubblicazione dell’ultima parte del 6° rapporto IPCC delle Nazioni Unite relativa alla Mitigazione dei Cambiamenti Climatici. La commissione scientifica indipendente scrive che l’obiettivo 1.5 °C assunto dalla COP21 del 2015 non è più raggiungibile. Se si assumerà come nuovo obiettivo quello di non superare i 2 °C, le emissioni globali di gas serra dovranno essere drasticamente diminuite in modo che la loro tendenza all’aumento si arresti entro il 2025 per poi essere ridotte di un quarto entro il 2030. Il decennio 202030 è cruciale. Solo con azioni incisive che combinino mitigazione e adattamento si potranno ‘limitare i danni’. Per informare stakeholder e pubblico sulle ricadute locali dei Cambiamenti Climatici in atto Arpae, Università, CEA e Kmverdeparma hanno organizzato un seminario partecipato da studiosi e tecnici del clima. A partire dalle serie dei dati climatici registrati sul territorio emiliano nell’ultimo sessantennio saranno illustrate le tendenze degli indicatori climatici al riscaldamento crescente e alla estremizzazione degli eventi, le ricadute sull’agricoltura e sulle risorse idriche e gli effetti sulla qualità della vita urbana.

Saranno infine presentate alcune iniziative in corso capaci di dare risposte positive sia di mitigazione sia di adattamento.

Partecipazione libera pubblicazione programma e apertura iscrizioni 5 maggio 2022

Info: 0521 380516, segreteria@centroeticambientale.org, www.centroeticambientale.org