Le commissioni consiliari di giovedì 28 maggio

44

Le sedute si terranno in videoconferenza e in diretta streaming sul canale YouTube del Comune

BOLOGNA – Giovedì 28 maggio sono in programma quattro commissioni consiliari.

Le sedute si terranno in videoconferenza e saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube del Comune di Bologna: https://www.youtube.com/ComuneDiBologna

Alle 9, la commissione “Sanità, Politiche sociali, sport, politiche abitative” si riunirà in seduta congiunta con la commissione “Affari generali e istituzionali” per l’esame della convenzione di affidamento in concessione ad Acer Bologna la gestione del patrimonio immobiliare Erp e Ers e di altri immobili comunali.

Alle 11.30, la commissione “Istruzione, cultura, giovani, comunicazione” si riunirà per un’udienza conoscitiva su come i nidi e le scuole dell’infanzia stiano proseguendo il percorso educativo dell’anno scolastico in corso, richiesta dai consiglieri Simona Lembi, Nicola De Filippo, Roberta Li Calzi, Gabriella Montera, Loretta Bittini, Federica Mazzoni (Partito Democratico). La commissione proseguirà in seduta congiunta con la commissione “Parità e pari opportunità” per un’udienza conoscitiva sulla condizione delle bambine e dei bambini durante l’emergenza coronavirus, richiesta dai consiglieri Andrea Colombo, Roberta Li Calzi, Francesco Errani, Mariaraffaella Ferri (Partito Democratico).

La commissione “Istruzione” proseguirà poi in seduta congiunta con la commissione “Sanità, politiche sociali, sport, politiche abitative” per un’udienza conoscitiva sulle possibili modalità di apertura in sicurezza di nidi e scuole d’infanzia, richiesta dai consiglieri Luisa Guidone e Michele Campaniello (Partito Democratico). Infine, la sola commissione “Istruzione” proseguirà con un’udienza conoscitiva sulle modalità di riapertura dei servizi educativi 0-6, dei centri estivi, delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Seguirà l’esame di un ordine del giorno sul potenziamento del diritto allo studio e del sostegno al progetto Scuole aperte, presentato dal consigliere Francesco Errani (Partito Democratico). Infine, la commissione tratterà due udienze conoscitive: la prima sull’organizzazione dei centri estivi, richiesta dal gruppo consiliare Movimento 5 stelle; la seconda, promossa dalla presidente Federica Mazzoni sulle politiche e i servizi educativi per la fascia 0 -13 durante l’estate e nel prossimo anno scolastico.

Alle 14.30, la commissione “Affari generali e istituzionali” si riunirà in seduta congiunta con la commissione “Sanità, politiche sociali, sport, politiche abitative” per esaminare la delibera di scioglimento dell’Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria. Seguirà la comunicazione del componente designato nel consiglio di amministrazione della Fondazione Ert (Emilia Romagna Teatro).

Alle 16.30, la commissione “Territorio e ambiente” si riunirà in seduta congiunta con la commissione “Mobilità, infrastrutture e lavori pubblici” per proseguire l’esame di otto udienze conoscitive sulla rigenerazione della ex caserma Mazzoni richieste, rispettivamente, dalla consigliera Raffaella Santi Casali (Partito Democratico), dal gruppo consiliare Lega nord, dal gruppo consiliare Fratelli d’Italia, dai consiglieri Isabella Angiuli, Andrea Colombo e Francesco Errani (Partito Democratico), dal consigliere Marco Piazza (Movimento 5 stelle) e dai gruppi consiliari misto-Nessuno resti indietro, misto-Al centro Bologna e Coalizione civica.