Le atlete della Ginnastica Estense e il tecnico nazionale Livia Ghetti premiate in Comune

27

Il sindaco Fabbri e l’ass. Maggi consegnano le due targhe alla squadra e all’allenatrice della società Putinati

FERRARA – Consegnate oggi (mercoledì 2 dicembre 2020) due targhe di riconoscimento per i meriti atletici e per gli importanti risultati raggiunti alle atlete della Ginnastica Estense dell’associazione Putinati e alla loro allenatrice nonché tecnico nazionale Livia Ghetti. Sono stati il sindaco Alan Fabbri insieme con l’assessore allo Sport Andrea Maggi ad accogliere le campionesse sportive nella sala degli Arazzi della residenza municipale e a consegnare il riconoscimento dell’amministrazione comunale alla direttrice tecnica Livia Ghetti affiancata dall’assistente allenatrice Sara Mosca e alle ginnaste della squadra Sofia Atkociùnas (17 anni), Sara Capra (15 anni), Ester Podiani (18 anni), Maddalena Vitali (15 anni), Silvia Pecchenini (15 anni). Le tre 15enni Sara Capra, Maddalena Vitali e Silvia Pecchenini fanno anche parte della Nazionale giovanile di Ginnastica Ritmica.

Questi i risultati raggiunti e gli appuntamenti per la squadra della stagione 2020:

3° posto al campionato di serie B (Desio 10 ottobre 2020);
3° posto al campionato di squadra (Folgaria 31 ottobre 2020);
2°, 3°, 4° posto per le ginnaste Capra-Vitali-Pecchenini al campionato interregionale individuale (Bassano del Grappa, 29 novembre 2020);
la ginnasta Sara Capra accede alla fase Nazionale che si terrà il 12 dicembre a Montegrotto Terme.

Da ricordare che la Società Estense Putinati vanta due ginnaste tesserate a Ferrara e impegnate nella squadra nazionale italiana. Sono le famose “Farfalle” Alessia Maurelli (capitano della squadra nazionale) e Martina Santandrea prossime alle Olimpiadi di Tokio.
La stessa Maurelli nel 2016 ha disputato anche le Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Nelle foto alcuni momenti della premiazione delle atlete e del tecnico nazionale della Ginnastica Estense Putinati da parte del sindaco Alan Fabbri e dell’assessore allo Sport Andrea Maggi