La Repubblica di San Marino ai Campionati del mondo di sci alpino a Cortina d’Ampezzo

54

La Cerimonia d’Apertura lancia un messaggio di speranza e rinascita, di fiducia nel futuro, di forza e di capacità di fare squadra anche nel buio e nelle difficoltà dell’attuale momento storico

SAN MARINO – Le Loro Eccellenze Alessandro Cardelli e Mirko Dolcini, accompagnati dal Segretario di Stato allo Sport Teodoro Lonfernini e del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi, hanno preso parte questo pomeriggio alla Cerimonia d’Apertura della 46a edizione dei Campionati del mondo di sci alpino. La manifestazione, organizzata dalla Federazione Internazionale Sci, si svolgerà dal 7 al 21 febbraio nella cornice Patrimonio UNESCO della Regina delle Dolomiti Cortina d’Ampezzo, patria degli sport invernali sin dalle Olimpiadi del ‘56.

È stata la voce della nota conduttrice Petra Loreggian di RDS a fare gli onori di casa: i momenti istituzionali con i saluti di autorità e dirigenti, la sfilata delle squadre partecipanti e la cerimonia dell’alzabandiera con il Tricolore si sono alternati alle performance di artisti del calibro di Gianna Nannini, Francesco Gabbani, Francesco Montanari, Alfa, Andrea Casta e Jacopo Mastrangelo.

L’inaugurazione di questa sera ha dato il via a due settimane di grande spettacolo, sport, emozioni e adrenalina; tra i campioni di sci, provenienti da 71 nazioni a contendersi i 13 titoli iridati di discesa libera, super G, gigante, slalom, combinata alpina, team parallel e, per la prima volta, di parallelo individuale anche i nostri Matteo Gatti e Alberto Tamagnini che parteciperanno a tre gare di qualificazioni di parallelo individuale, gigante individuale e allo slalom speciale individuale.

A loro, che rappresentano San Marino in questa importante manifestazione, va il supporto e il grande in bocca al lupo di tutto il Paese!