La “Regina di ghiaccio” torna a accendere il Natale a Cattolica

12
regina di ghiaccio2021

Dal 3 dicembre all’8 gennaio 2023 la città si vestirà a festa nel segno dell’eleganza delle luci, della tradizione e dell’accoglienza

CATTOLICA (RN) – Ultimi dettagli e limature al programma e la “Regina di ghiaccio” sarà pronta a svelarsi anche quest’anno. Ma nel frattempo Cattolica si prepara a vivere il Natale e l’arrivo del nuovo anno ed alcuni punti chiave già trapelano, rivolgendosi alle famiglie e con un occhio alla sostenibilità. “Lo scorso anno – spiega il Vicesindaco ed Assessore al Turismo, Alessandro Belluzzi – l’Amministrazione, non appena insediatasi, ha preso e mantenuto l’impegno di organizzare un cartellone del Natale in tempi strettissimi, circa un mese. Questa volta, abbiamo avviato una concertazione con gli operatori economici già da settembre, a conclusione della stagione estiva. Per la prima volta, inoltre, abbiamo già iniziato la sua promozione, con la distribuzione di volantini sulle nostre spiagge, nella data simbolo dell’estate: il giorno di ferragosto”.

Proprio in uno dei recenti incontri con gli operatori del commercio cittadino, Belluzzi ha voluto ribadire che l’Amministrazione punta “ad un Natale elegante, fine, caldo ed accogliente. Se da una parte si ragiona in termini di ecosostenibilità, con la rinuncia ad attrazioni dispendiose ed energivore, una su tutte la pista di pattinaggio, dall’altra vogliamo offrire alta qualità con una attenzione particolare alle peculiarità del territorio, soprattutto enogastronomiche, in grado di attrarre il target delle famiglie”.

Il progetto natalizio riparte, dunque, dal format molto apprezzato della “Regina di ghiaccio” che trasformerà la città dai primi giorni di dicembre. Il primo appuntamento ufficiale è per il pomeriggio del 3 dicembre quando si accenderanno le luminarie. Una data di “sistema” che unirà, secondo la regia di Visit Romagna, tutti i Comuni puntando così su promozione coordinata. “Abbiamo confermato – continua Belluzzi – l’illuminazione, con luci fredde, dello scorso anno e la stessa distribuzione del territorio. Abbiamo sostenuto con un contributo anche i comitati di quartiere per avere luci in tutta la città”. Un tappeto blu si stenderà unendo i punti estremi che vanno dal Teatro della Regina, in Piazza Repubblica, sino a Piazza I° Maggio. In quest’ultima troverà posto anche la grande ruota panoramica. Un albero di luci si ergerà in Piazza Nettuno, mentre in Piazzale Roosevelt tornerà il bosco ghiacciato della Regina. Qui vi sarà un secondo albero di Natale illuminato con il sostegno di Pritelli Group. “Inoltre, avremo – spiega il Vicesindaco – degli effetti speciali con un video mapping che esalterà Palazzo Mancini e spettacoli correlati, ben 24, che verranno proposti dal 3 dicembre all’8 gennaio”.

Aspetto caratterizzante di quest’anno saranno le casine piene di golosità, di “luvarie”, del mercatino del bosco ghiacciato. “Ci saranno 11 casine – sottolinea Belluzzi – interamente dedicate al food, all’enogastronomia, con una attenzione alle tipicità. Troveranno spazio lungo viale Bovio e via Matteotti, nel tratto sino via Corridoni. Abbiamo voluto dare un segnale forte, un incentivo agli operatori economici, stabilendo l’esenzione dal pagamento del suolo pubblico e del canone di affitto”. Rimangono a carico di chi affitterà la casina di natale le spese di gestione (custodia, assicurazione, pulizia, allestimento della postazione ecc. ecc.).

L’Associazione “Volontari e Amici dell’Istituto Oncologico Romagnolo” proporrà al Palazzo del Turismo, dal 7 dicembre al 10 gennaio, una esposizione di Presepi provenienti da tutto il Mondo, storie di viaggi e passioni. Le offerte libere andranno a sostegno della ricerca e prevenzione dell’Istituto Oncologico.

Tra gli appuntamenti già confermati, nel pomeriggio del 18 dicembre spazio alla tradizione enogastronica con la collaborazione di CNA e la Cooperativa Casa del Pescatore che, facendo base in Piazza Nettuno, prepareranno ed offriranno piadine, sardoni, vongole, polenta, miacetto e vino.

Anche il Capodanno in piazza è garantito. “Avremo un concerto per salutare il 2022 e dare il benvenuto al nuovo anno dalla Piazza Roosevelt. Al momento – svela Belluzzi – posso dire che avremo una partnership con una importante emittente radiofonica regionale. Ci sarà una band che si esibirà dal vivo e un Dj set. Uno spettacolo che vogliamo condividere con i nostri concittadini, con chi arriverà da fuori, turisti e chi trascorrerà le vacanze nelle seconde case”.

In fase di definizione ulteriori date e eventi di intrattenimento che troveranno ufficialità nei prossimi giorni. “Aspetto da non sottovalutare – conclude Belluzzi – quello della comunicazione, con una campagna che ci vedrà impegnati attraverso affissioni, locandine, media, social. A tal proposito, a breve sarà online anche il portale turistico che ci aiuterà a veicolare ancor di più e meglio le attività sul territorio. Infine, voglio ringraziare i commercianti per il contributo di idee e proposte e quanto realizzeranno attraverso il loro impegno economico. Vi è stato un ottimo gioco di squadra e molta sinergia”.

Non resta, dunque, che attendere il calendario definitivo degli appuntamenti per vivere appieno la magia del “Regno di ghiaccio” a Cattolica.