La Polizia Municipale di Bologna sequestra un banco di vendita in Piazzola

BOLOGNA – Nella giornata di oggi avrebbe dovuto saltare un turno di mercato, a causa di un provvedimento di sospensione emesso dallo Sportello unico attività produttive (Suap) del Comune per un’eccessiva occupazione di superficie.

Invece era in Piazzola.

Gli agenti del reparto di Polizia commerciale della Polizia Municipale di Bologna, nel corso dei consueti controlli programmati nei giorni di mercato, se ne sono accorti e per l’ambulante è scattato il sequestro dell’intero banco (5.600 pezzi in tutto, da biancheria per la casa a giocattoli e oggettistica) più un verbale di 5.000 euro.