La Piadina Romagnola IGP nel tour di Tramonto DiVino

24

RIMINI – Da Cervia a Forlimpopoli e Cesenatico, facendo tappa in Emilia a Ferrara, Reggio Emilia, Piacenza e Bologna. Città che vai, piadina che trovi viene da dire. Perché ad accumunare tutti i luoghi è la Piadina Romagnola Igp, tra i prodotti protagonisti delle tappe di Tramonto DiVino, il tour del gusto che anima l’estate in regione.

La Piadina con il marchio Igp è quella del Consorzio di Promozione e Tutela, servita in abbinamento ai prodotti certificati, sempre regionali, quali Prosciutto di Parma e Modena Dop, Salumi Piacentini Dop, Mortadella di Bologna Igp, Squacquerone di Romagna Dop, con le new entry del Salame Cacciatorini, la coppa di Parma e il Salame Felino. Le degustazioni saranno accompagnate dal racconto del prodotto attraverso una narrazione che illustra storia e peculiarità sotto la guida di un “animatore” esperto in materia.

L’appuntamento di esordio sarà a Cervia giovedì 29 luglio in una serata in occasione della Notte Rosa, dopodiché si festeggia il compleanno di Pellegrino Artusi a Forlimpopoli (4 agosto) e si va a Cesenatico (6 agosto). Il settembre è emiliano, a Ferrara (1 settembre), Reggio Emilia (8 settembre) e Piacenza (18 settembre), mentre il gran finale è a Bologna (21 novembre).

“La Piadina Romagnola è un prodotto eclettico, che ben si abbina a tante eccellenze della nostra terra – spiega Alfio Biagini, presidente del Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola – Una testimonianza diretta la troviamo nel tour di Tramonto DiVino che fa incontrare la Piadina Igp insieme a numerosi prodotti certificati della nostra regione. Valorizzazione e tutela sono la mission che ci siamo dati come Consorzio: la presenza a questo evento va in questa direzione”.