La Patria acquisisce Vigilanza Sevi

41

emilia-romagna-news-24BOLOGNA – La Patria, società in portafoglio di A&M Capital Europe (“AMCE”), primario operatore di private equity con sede a Londra con 650 milioni di euro in gestione, ha acquisito Vigilanza Sevi S.r.l. (“SEVI”, la “Società”), operatore d’eccellenza in provincia di Modena nei servizi ispettivi, di pronto intervento allarmi e sorveglianza tecnologica. Fondata nel 1981, SEVI è uno storico operatore di servizi ispettivi di zona, pronto intervento allarmi e sorveglianza tecnologica principalmente per clienti PMI. SEVI ha costruito negli anni un marchio di fiducia, con alta fidelizzazione della clientela, grazie all’alta qualità di servizio. La famiglia Montorsi, proprietaria della Società, ha costruito un forte rapporto sia con AMCE che con La Patria ed ha apprezzato i benefici di entrare a far parte di un gruppo più grande. SEVI è altamente complementare a La Patria in termini di posizionamento, offerta di servizi e presenza geografica. La combinazione rafforzerà ulteriormente la portata del gruppo nel Nord Italia, consentirà a SEVI di beneficiare di importanti investimenti in comunicazione e tecnologia che La Patria ha sempre fatto, e creerà un’azienda leader nel monitoraggio degli allarmi, grazie all’alta qualità di servizio e capacità tecnologiche.

La Patria
Fondata nel 1950, La Patria è una primaria società di sicurezza focalizzata sulla vigilanza tecnologica, che si differenzia per la forte attenzione alla qualità di servizio. La Patria fornisce soluzioni di sicurezza aziendale (~ 80%) e residenziale (~ 20%) a oltre 12.000 clienti in tutto il Nord Italia. Oggi, La Patria è uno dei leader di mercato con un marchio storico sinonimo di qualità di servizio e focus tecnologico. La Patria insieme ad AMCE continuerà a esplorare opportunità di partnership e acquisizioni per creare il leader di mercato nel servizio monitoraggio allarmi.

A&M Capital Europe
AMCE è un fondo di private equity europeo con sede a Londra, con un approccio d’investimento operativo e non solo finanziario. AMCE fondo I gestisce 650 milioni di euro e fa parte di A&M Capital, la società di private equity globale che gestisce oltre 3 miliardi di euro di capitale. L’associazione strategica con Alvarez & Marsal Consulting (“A&M”) consente ad AMCE di accedere all’esperienza operativa di livello mondiale dei quasi 4.500 consulenti di A&M nei 23 uffici europei e 65 uffici nel mondo.

La Patria è stata assistita da Equita K Finance, partner italiano di Clairfield International, come advisor di M&A, nella persona del Dott. Silverio Davoli, Senior Advisor esperto del settore sicurezza, da KPMG per la due diligence finanziaria e fiscale e dallo studio Hi.lex nella persona dell’Avvocato Marco Carbonara per gli aspetti legali e contrattuali. La parte venditrice è stata assistita dal Dott. Matteo Tiezzi per i temi contabili e fiscali e dall’Avv. Vittorio Giovanardi per i temi legali e contrattuali.