“La pancia del mondo. Piccola genesi sonora e visiva” il 4 dicembre al Teatro G.Testori

14
La pancia del mondo

FORLÌ – Domenica 4 dicembre si chiudono LE DOMENICHE PER LE FAMIGLIE con “La pancia del mondo”, piccola genesi sonora e visiva firmata Compagnia Rodisio, produzione Teatro delle Briciole.

Il quarto e ultimo spettacolo dedicato alle famiglie in scena domenica 4 dicembre alle ore 16: “La pancia del mondo. Piccola genesi sonora e visiva”, di e con compagnia Rodisio, produzione Teatro delle Bricole Solares Fondazione delle Arti.

“La pancia del mondo è uno spettacolo sonoro e visivo, ispirato alle antiche cosmogonie, una tana sonora dove accogliere ed essere accolti. È un rito collettivo, una pratica per allenarsi alla contemplazione, un viaggio che si fa insieme per imparare ad esercitare sensibilità ed empatia. Sentiamo ogni piccolo battito, il respiro del mondo, il sole e la luna, il giorno e la notte, sentiamo ogni goccia che cade e la sua eco nell’infinito. Accogliamo i simboli che sono come semi che germogliano e alleniamo l’anima perché riesca a sentire tutto quello che c’è, l’essenza profonda della Natura, il mistero, la meraviglia che si prova a contemplare il Cosmo. Una piccola ode alla maternità che contempla tutti noi, la colonna sonora per una genesi.

Che suono fa il mondo? Che suono fa la pancia del mondo? Sentite. E quando siete pronti, aprite gli occhi.

Inoltre, sempre domenica 4 dicembre, alle 17.30 i genitori potranno partecipare ad un incontro in forma di dialogo con una pedagogista che seguirà l’intera rassegna di spettacoli; l’appuntamento è realizzato in collaborazione con la cooperativa Paolo Babini e fa parte del percorso pensato per i genitori, per supportare e valorizzare l’esperienza di visione degli spettacoli condivisa con figli e figlie.

Gli appuntamenti per unire grandi e piccoli nell’esperienza artistica vedono un proseguimento nel 2023 con uno spettacolo rivolto alla fascia di età 1-4 anni: “Girotondo” della compagnia La Baracca – Testoni sabato 18 febbraio ore 10.30.

Inizio spettacolo ore 16; posto unico euro 6; prevendita su Vivaticket.

Info e prenotazioni allo 0543.722456 o progetti.teatrotestori@elsinor.net