La Giunta comunale approva il rinnovo delle concessioni per l’area del ‘Triangolone’

5

palazzo del municipio RiminiRIMINI – La Giunta comunale ha disposto il rinnovo per l’anno 2022 delle concessioni d’uso a favore degli attuali utilizzatori del compendio “Marina centro”, cioè le aree comprese tra Viale Cristoforo Colombo, Lungomare Tintori, Largo Boscovich, Piazzale Fellini, acquisite in proprietà dal Comune di Rimini nel 2017 per gli effetti del “Federalismo demaniale”.

Le concessioni vengono rinnovate fino al 31 dicembre 2022, con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno, per garantire la continuità delle attività commerciali già avviate dagli attuali concessionari e consentire all’Amministrazione Comunale di programmare gli interventi di opera pubblica a completamento del processo di rigenerazione urbana del waterfront avviato con il complessivo progetto del Parco del Mare. Un programma di riqualificazione che, come previsto dal Documento Unico di Programmazione per il triennio 2022-2024 approvato dal Consiglio Comunale, abbraccerà anche il comparto del cosiddetto ‘triangolone’, con l’Amministrazione che promuoverà la progettazione dell’opera pubblica e l’individuazione del soggetto che sarà chiamato a realizzarlo.

Con la stessa delibera, l’Amministrazione ha confermato i canoni di concessione già approvati nel 2020. Questo varrà per dieci dei dodici concessionari che insistono nel comparto, mentre per due concessionari non si procederà al rilascio delle concessioni in quanto non è stato mai pagato alcun corrispettivo.

“Con il rinnovo delle concessioni per un anno, prorogabile di ulteriori dodici mesi, si consente di dare continuità alle imprese che insistono nell’area, avviando in parallelo nell’attività di progettazione dell’opera pubblica del Parco del Mare che andrà a rigenerare il comparto – dichiara l’Amministrazione Comunale – Una fase di accompagnamento, in un periodo storico peraltro ancora complesso, che possa porre le condizioni generali per un rilancio di un’area strategica della marina”.