Categorie: EventiNotizie in ProvinciaRavenna

È la Germania il paese ospite di Argillà Italia 2018

Per i ceramisti e gli espositori tecnici c’è tempo fino al 29 dicembre 2017 per presentare la domanda di partecipazione

FAENZA (RA) – La Germania è stata scelta come ospite a Faenza alla prossima edizione di Argillà Italia, festival biennale della ceramica internazionale che per l’edizione 2018 è in programma dal 31 agosto al 2 settembre 2018.

L’appuntamento biennale con la mostra mercato ceramica nella capitale della ceramica in Italia, organizzato dalla Fondazione Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza insieme al Comune di Faenza e in collaborazione con AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica, è diventato ormai un punto di riferimento del settore in tutta Europa.

La Germania sarà presente a Faenza con un ricco programma culturale dedicato (eventi, mostre, conferenze) e agevolazioni per i ceramisti tedeschi che parteciperanno alla mostra mercato.

Il bando delle iscrizioni per partecipare come espositori (ceramisti, artigiani e artisti, tecnici e associazioni) alla mostra mercato è aperto fino al 29 dicembre 2017.

Da sottolineare che per i ceramisti (artigiani ed artisti) sono previsti soltanto 200 spazi nella mostra mercato. La selezione delle domande verrà effettuata da una giuria specializzata.

Argillà Italia nasce nel 2008 come spin-off dalla manifestazione “madre” francese Argillà, che si tiene ad Aubagne, nei pressi di Marsiglia, dal 1991, portando avanti l’alta qualità degli espositori, del pubblico, degli eventi e delle animazioni collaterali. Da allora Argillà è diventato uno dei principali festival della ceramica a livello europeo, di grande richiamo per gli appassionati e il pubblico, ma anche un momento importante di incontro e confronto tra gli operatori del sistema della ceramica e un’occasione unica per fare rete a livello nazionale e internazionale. Il tutto nella cornice di Faenza, una delle capitali mondiali della maiolica (da cui ha origine in nome Faïence): una città la cui identità culturale è fortemente legata alla produzione ceramica, che anche oggi rappresenta in questo settore un punto di riferimento a livello europeo e mondiale.

Per informazioni: Paola Casta, Maria Francesca Minardi, 0546 697311, info@argilla-italia.it, www.argilla-italia.it

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

26 ottobre 2018 – Pietro Barilla e Ingegneria, una storia lunga 30 anni

PARMA - Venerdì 26 ottobre 2018 è in programma l’evento “Pietro Barilla e Ingegneria, una storia lunga 30 anni” che…

8 ore passati

Le commissioni di domani a Palazzo d’Accursio

Mercoledì 26 settembre, nella sala Renzo Imbeni di Palazzo d'Accursio, sono in programma due sedute BOLOGNA - Mercoledì 26 settembre,…

8 ore passati

28 settembre: a “Parma prende la laurea” si parla di “Comunità inclusiva”

Alle 10 nell’Aula Magna dell’Università il secondo appuntamento della rassegna organizzata da Ateneo e Comune di Parma nell'ambito del progetto…

9 ore passati

Contributo economico per i danni causati dalle avversità atmosferiche del 10 agosto e 14 dicembre 2017

Il 23 ottobre scadono i termini per la presentazione della domanda FORLÌ - Con Delibera del Consiglio dei Ministri del…

9 ore passati

Servizio civile volontario in Comune a Piacenza, entro venerdì 28 settembre le domande

PIACENZA - Ancora pochi giorni di tempo – entro venerdì 28 settembre – per presentare la propria candidatura allo svolgimento…

10 ore passati

Oggi riunione del Consiglio di quartiere Santo Stefano

Martedì 25 settembre la seduta è in programma, alle 18.30, in via Santo Stefano 119 BOLOGNA - Martedì 25 settembre…

10 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice