La Fanzinoteca da Forlì al Canada

23

Il Tour all’interno della sede forlivese viene presentato a Toronto. Alla Manifestazione internazionale Virtual Canzine in “Global Zine Scene Tours” Gianluca Umiliacchi propone l’unicità di Forlì

FORLÌ – Da Forlì al Canada, la Fanzinoteca d’Italia 0.2 rappresenterà la nazione italiana al “Global Zine Scene Tours” presentato a Toronto per la Manifestazione internazionale Virtual Canzine, ovvero il “Festival of Zine Culture and Underground Arts“, dal Dal 24 al 26 ottobre 2020 su Canzine.ca. Dall’Italia all’India, i zine guardians (fanzinotecari) di tutto il mondo regalano il tour dei loro spazi. Presenti la Fanzinoteca d’Italia 0.2 (Italia), Sister Library (India), Alphabet Zoo (Sud Africa), Barnard College (New York) e molti altri ancora, che permetteranno di visitare le sedi di tante fanzinoteche, conoscere i fanzinotecari oltre alle loro proposte di auto-edizioni fanzinare e relativi servizi. Il più grande Festival Fanzine del Canada, tornato per l’ennesima edizione con una svolta virtuale!! Tre giorni con oltre 250 venditori, migliaia di fanzine con tanti eventi speciali, workshop, i BP Zine Awards e altro ancora! L’esperto nazionale fanzinotecario Gianluca Umiliacchi, contattato dall’organizzazione della Manifestazione, rappresenta l’Italia fanzinotecaria con un video del tour virtuale in cui si propone l’interno dei locali, il contenuto dell’unica Fanzinoteca italiana con un video, tutto sottotitolato, dove si piega al grandissimo pubblico gli scopi e le finalità di questa atipica unicità di Forlì. Spazio anche per una breve carrellata della storia fanzinara italiana e conclusione con le Tesi di Laurea dedicate al mondo fanzinotecario, nove seguite dall’esperto col supporto esterno ed oltre una ventina con partecipazione collaborativa.
Un’occasione, questa, in grado di dimostrare il valore sociale e culturale di questa unica realtà nazionale – afferma Umiliacchi – che solo Forlì può presentare al pubblico. Siamo molto lusingati dell’invito pervenutoci da parte dell’organizzazione canadese, inoltre ben felici di poter essere presenti in un contesto ampio ed internazionale come quello del Festival, in grado di comprendere e riconoscere il nostro reale valore sociale e culturale.“. Nel fine settimana i visitatori possono esplorare le 18 “Terre di Canzine World“, inclusi luoghi fantastici come Librarian’s Lagoon, Punks Path, Sci-Fi Shore e Riot Grrrl River. In ogni Paese si potranno trovare i venditori che propongono le loro merci proprio come farebbero in una normale festival di persona, ma con una svolta virtuale. Una programmazione Virtual, quella di Canzine 2020, colma di ricche proposte con Format Zine innovativi, Workshop per tutte le età, Seminario di contro sorveglianza, fanzinari che leggono fanzine, i Premi Broken Pencil Zine 2020, il Zine Library Tours From Around World, Proiezioni video, e tanto altro ancora. In questo dinamico e produttivo contesto l’unica “Biblioteca delle fanzine” in Italia apre le porte a tutto il mondo, e scusate se è poco. Per informazioni The festival of zine culture and underground Toronto, ON, M5S 2S7 Canada, www.Canzine.ca
Dal virtuale si passa al reale, con l’apertura della sede e le regole con le modalità di prestito, restituzione, consultazione a scaffale e prenotazione spazi. Pertanto precisiamo per tutti gli interessati che non si può accedere alla Fanzinoteca se si ha una temperatura corporea superiore ai 37,5°, se si hanno sintomi legati all’infezione da Covid-19, inoltre per tutta la permanenza nella sede fanzinotecaria si deve indossare correttamente la mascherina e igienizzarsi le mani all’ingresso,  rispettare la distanza di almeno un metro dalle altre persone. Invariate le modalità di prestito e di restituzione e i documenti restituiti andranno in “quarantena” per 10 giorni. Nella sede di via Curiel, 51 sono a disposizione 10 postazioni, per ricerche, studi, Tesi di Laurea, ci si può accedere prenotando in anticipo nel rispetto dei limiti di capienza individuate dai protocolli di sicurezza nel rispetto delle misure di protezione da Covid-19. Invitiamo gli utenti e tutti gli interessati a contattarci, venendo incontro in questo modo alle esigenze dei forlivesi, tenendo sempre presenti in pari misura la domanda di Fanzinoteca dei cittadini locali e nazionali e le esigenze di sicurezza dovute alla pandemia. Il Centro Nazionale Studi Fanzine – Fanzinoteca d’Italia 0.2, con la collaborazione del Comitato di Quartiere Ca’Ossi e l’Associazione Culturale 4Live, prosegue ad essere la “Biblioteca aperta anche quando le altre biblioteche sono chiuse“. Per informazioni dettagliatamente sulle iniziative 339 3085390, e-mail fanzinoteca@fanzineitaliane.it e www.fanzinoteca.it
fotografia – Tratta dal video Tour della Fanzinoteca d’Italia 0.2