La BSC Materials fa visita a Busto nel primo turno infrasettimanale di Regular Season

6

SASSUOLO (MO) – Il Campionato preme sull’acceleratore e la BSC Materials non vuole fermarsi: mercoledì 9 novembre è infatti in programma il primo turno infrasettimanale di Regular Season, valido per la quarta giornata di Regular Season.

Capitan Dhimitriadhi e compagne faranno visita alla corazzata Futura Volley Busto Arsizio, formazione solida ed esperta, tra le principali candidate alla Promozione finale in Serie A1. Reduce dalla sconfitta della scorsa domenica contro Brescia, Busto ha sin ad ora conquistato sei punti, frutto della vittoria all’esordio contro Mondovì e del successo contro Montale nella seconda giornata.

A presentare il match in casa BSC Materials è come di consueto Coach Venco: “Domani affronteremo il primo turno infrasettimanale e ci arriviamo bene. Siamo tranquilli dopo le buone prestazioni delle scorse settimane anche se forse un pelino affaticati, visto che lunedì non abbiamo riposato ma abbiamo preferito fare dieci giorni no stop per poi riposarci giovedì dopo appunto la gara contro Busto. In palestra stiamo lavorando bene ed arriviamo a questa partita positivi: arriviamo da delle prestazioni confortanti e soprattutto in crescita.

Dall’altra parte della rete troveremo Busto che a mio parere è una delle due formazioni più in forma ed accreditate del nostro Girone, per la storia della Società e per il roster che è stato allestito durante l’estate. In più c’è da aspettarsi che domani scenderanno in campo particolarmente agguerrite, considerata la sconfitta della scorsa domenica contro Brescia. Noi come sempre andiamo in campo per fare il nostro gioco, senza preoccuparci troppo dell’avversario. L’obiettivo è testarci e valutare la nostra capacità di reazione di fronte ad una delle big del Campionato: in casa contro Brescia abbiamo fatto bene, ora c’è da capire se riusciremo a ripeterci anche in trasferta”.

Quella di mercoledì sarà per Coach Venco una partita particolare, visto che dall’altra parte della rete troverà la figlia Clara, palleggiatrice bustocca: “Per la prima volta troverò mia figlia dall’altra parte della rete: in passato ho allenato Clara, ma non abbiamo mai giocato contro… sarà sicuramente emozionante, anche perché ci sarà tutta la famiglia”.